Home » Canali » Invincible » Stanley Kubrik - Shining senza Jack?
Stanley Kubrik - Shining senza Jack?

Stanley Kubrik - Shining senza Jack?

Quando, nel 1980, Stanley Kubrick iniziò a selezionare il cast per la trasposizione cinematografica del romanzo scritto da Stephen King, si trovò a valutare diversi attori per ricoprire il ruolo di Jack Torrance.

La scelta del cast fu travagliata , secondo lo stesso Kurbik, non felicissima, almeno per quanto concerne il perosnaggio di Wendy, assegnato a Shelley Duvall. La pignoleria e la maniacalità di Kubrik, oltre che il suo carattere deciso, fecero non poco penare l'attrice. La famigerata scena in cui Jack Torrance, ormai totalmente posseduto, risale le scale dell'Overlook Hotel, fu girata all'infinito, così come l'altrettanto iconica scena del bagno.

Va detto che Kubrik terrorizzò la Duvall durante le riprese, per farla sentire più nel "mood".

E Jack Torrance?

Nonostante la scelta finale, Jack Nicholson, di fatto fosse molto quotato, Mr. Kubrick valutò altri due pezzi da 90, quali Robert De Niro e Robin Williams.

De Niro aveva già avuto modo di mostrare le sue capacità attoriali nell'interpretare uomini "sfaccettati", come in "Taxi Driver" e "Il Cacciatore", mentre per Williams, il regista aveva già intuito le magistrali doti recitative dell'istrionico attore.

In seguito, sia De Niro (Cape Fear, giusto per citarne uno) e Robin Williams (One Hour Photo) dimostrarono grande abilità nei ruoli "borderline".

Chissà come sarebbe stato se, al posto di Nicholson, la battuta "Wendy, tesoro... sono a casa" l'avesse pronunciata uno dei due attori citati.

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.