Home » Canali » La Finestra sul Mondo » 11° Giornata Fantacalcio - I Magnifici 11 per Vincere!
11° Giornata Fantacalcio - I Magnifici 11 per Vincere!

11° Giornata Fantacalcio - I Magnifici 11 per Vincere!

A poche ore dall’inizio dell’11° giornata di Serie A, vediamo quali sono i consigli del fantacalcio di GP Report che vi aiuteranno a sbaragliare il vostro avversario.

A difendere la porta della nostra formazione troviamo Gigio Donnarumma del Milan che sarà protagonista nel posticipo di domenica notte contro il Parma. Il giovanissimo portierone rossonero è uno dei protagonisti della grande stagione milanista che per ora guarda tutti dall’alto verso il basso della classifica. L’avversario inoltre non trova la via del gol facilmente e non ha giocato per niente bene nelle ultime uscite. Ci sono tutti i presupposti per mantenere la rete inviolata. Per la panchina invece è stato scelto Ivan Provedel dello Spezia che sarà ospite del Crotone sabato pomeriggio. Il portiere italiano non partiva come titolare all’inizio della stagione ma grazie alle sue buone prestazioni ha trovato continuità tra i primi undici. Il Crotone possiede il peggiore attacco del campionato avendo portato a casa solo 6 gol per ora e a causa di questo si spera che il portiere dei liguri possa portare a casa un buon voto.

Portieri: Donnarumma (Milan) / Provedel (Spezia)

Il primo componente del terzetto difensivo è Giovanni Di Lorenzo del Napoli che sarà avversario della Sampdoria domenica pomeriggio. Il giovane terzino dei napoletani ha ottime qualità in entrambe le fasi e sta risultando fondamentale per la stagione degli azzurri. La sua bravura nel proporsi in fase offensiva potrebbe risultare vincente contro una formazione come quella blucerchiata che concede parecchio all’offensiva avversaria. Il secondo interprete difensivo risulta essere Gabriele Zappa del Cagliari che dovrà vedersela con l’Inter nel lunch match di domenica. La formazione rossoblù sta attraversando parecchi problemi con le positività riscontrate tra i membri della squadra e la mancanza di alternative porterà il terzino ex Pescara a giocare molto più vicino alla porta avversaria. L’avversario è uno dei più difficili da affrontare in questo momento ma questo suo avanzamento potrebbe portare comunque dei bonus nelle tasche dei suoi fantallenatori. A completare la retroguardia troviamo Juan Cuadrado della Juventus che giocherà contro il Genoa domenica sera. L’ormai terzino colombiano è un sinonimo di garanzia al fantacalcio grazie ai suoi ottimi voti e ai bonus che riesce a portare a casa. La squadra avversaria soffre particolarmente in fase difensiva e non riesce a trovare una soluzione alla crisi che per ora la relega al penultimo posto in classifica. Chissà che questa settimana non possa arrivare anche il primo gol dell’ex Fiorentina in questo campionato. Come riserva abbiamo Chris Smalling della Roma che se la vedrà con il Bologna domenica pomeriggio. Il centrale inglese ha attraversato un periodo tormentato da infortuni ma ora sembra esser pronto a tornare per guidare la retroguardia giallorossa. Il Bologna gioca molto bene in attacco e sarà fondamentale la qualità dell’ex Manchester United per riuscire ad arginarli.

Difesa: Di Lorenzo (Napoli); Zappa (Cagliari); Cuadrado (Juventus) / Smalling (Roma)

Il reparto mediano vede come primo comprimario Filip Djuridic del Sassuolo che giocherà stasera nell’anticipo del venerdì contro il Benevento. Il trequartista alla corte di De Zerbi ci ha già mostrato nel corso della stagione le sue indiscusse qualità nonostante nell’ultimo periodo non stia brillando, al pari delle prestazioni dei neroverdi che hanno perso un pochino lo smalto mostrato inizialmente. L’avversario campano vacilla parecchio in fase difensiva e potrebbe essere lo sparring partner perfetto per permettere al serbo di portare qualche bonus. Il secondo componente è Dejan Kulusevski della Juventus che affronterà il Genoa domenica sera. Lo svedese sta bissando la grande stagione disputata lo scorso anno a Parma grazie a tanta qualità e a un’ottima sinergia con i compagni di reparto. Il Genoa inoltre non è per niente in forma e viene difficile pensare che riuscirà a contenere le avanzate bianconere. Si spera dunque che l’ex Parma possa siglare almeno un assist. Come terzo di centrocampo troviamo Frank Kessie del Milan che domenica notte affronterà il Parma. L’ivoriano è uno dei punti cardine della squadra rossonera e sta vivendo una stagione da protagonista, portando a casa molti più bonus di quelli pronosticabili a inizio stagione. L’avversario di domenica non sembra avere la capacità per inibirlo e ci auguriamo che faccia sorridere chi ha creduto in lui anche questo weekend. L’ultimo titolare della linea mediana è Diego Demme del Napoli che se la vedrà con la Sampdoria domenica pomeriggio. Il centrocampista tedesco si è riuscito a ritagliare il suo spazio in squadra e sta giocando con continuità ultimamente, registrando delle buone prestazioni come metronomo dei partenopei. Nella scorsa giornata ha persino trovato la via e del gol e speriamo possa ripetersi con un tiro da lontano anche contro i doriani. In panchina si accomoda Lorenzo Pellegrini della Roma che sarà ospite del Bologna domenica pomeriggio. La mezz’ala giallorossa è uno degli elementi fondamentali dei capitolini e ha collezionato una discreta stagione fino a questo momento. L’avversario di domenica concede molto quando difende e proprio un’incursione dell’ex sassuolo potrebbe portare dei bonus per i suoi fantallenatori.

Centrocampo: Djuridic (Sassuolo); Kulusevski (Juventus); Kessie (Milan); Demme (Napoli) / Pellegrini (Roma)

Il tridente offensivo vede come primo interprete Luis Muriel dell’Atalanta che sarà impegnato nella gara contro la Fiorentina di domenica pomeriggio. La stagione della squadra bergamasca sta vivendo un po’ di alti e bassi difficilmente immaginabili, vista la facilità di gioco espressa nelle prime uscite. La qualificazione raggiunta mercoledì in Champions League potrebbe essere la svolta necessaria per cambiare il volto della Dea. Chissà che non sia proprio il colombiano a portare avanti questa rinascita e a risultare fondamentale anche in campionato dopo il contributo dato in coppa. Il secondo attaccante risulta essere Lautaro Martinez dell’Inter che giocherà contro il Cagliari domenica all’ora di pranzo. L’argentino sta disputando una buona stagione, avendo portato a casa già cinque gol, e potrà essere uno dei protagonisti nella sfida della Sardegna Arena grazie alle sue qualità. I sardi inoltre sono la sua vittime preferita con 4 reti messe a segno in soli 4 precedenti. Chissà che non possa continuare questa sua tradizione anche domenica. A completare il tridente c’è Lorenzo Insigne del Napoli che sarà impegnato domenica pomeriggio contro la Sampdoria. L’esterno napoletano è in un momento di forma pazzesco avendo messo a segno due gol e due assist nelle ultime due uscite. L’avversario doriano non sembra avere le caratteristiche e la concentrazione per poterlo disinnescare e ciò ci fa confidare in una prestazione altisonante condita da qualche bonus. In panchina infine si accomoda Giacomo Raspadori del Sassuolo che scenderà in campo stasera contro il Benevento. La giovane punta neroverde sta trovando spazio a causa dell’assenza di Caputo dovuta ad un infortunio e possiede le carte in regola per farsi notare. Il match contro i campani inoltre sembra largamente alla portata degli emiliani e il giovane attaccante italiano potrebbe mettere la sua firma in una delle marcature della partita.

Attaccanti: Muriel (Atalanta); Martinez (Inter); Insigne (Napoli) / Raspadori (Sassuolo)

ANDREA SANNA

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.