Home » Canali » La Finestra sul Mondo » Consigli fantacalcio 16esima giornata
Consigli fantacalcio 16esima giornata

Consigli fantacalcio 16esima giornata

Un altro weekend di calcio è alle porte e insieme a lui anche la nostra rubrica sui i giocatori migliori da schierare al fantacalcio! Andiamo quindi a scoprire quali sono gli undici consigliati di GP Report per questa 16esima giornata!

Il primo componente selezionato per la nostra formazione è Wojciech Szczęsny della Juventus che domenica sarà impegnata nella sfida casalinga contro l’Udinese. Il portiere polacco è senza dubbio uno dei migliori portieri della serie A grazie ormai alla continuità che ha dimostrato in questi anni in Italia e si troverà di fronte una delle squadre meno pericolose in trasferta del campionato. A meno di grandi sorprese dovrebbe guadagnarsi un ottimo punteggio. In panchina si accomoda Pau Lopez della Roma che nel posticipo delle 18 di domenica incontrerà la Spal all’Olimpico.  L’estremo difensore ex Betis ha ancora bisogno di dimostrare tutte le qualità per affermarsi in Italia e domenica ne avrà la possibilità contro una Spal che non può dire sia una macchina da gol.

Portieri: Szczęsny, Juventus; (Pau Lopez, Roma)

Questa settimana il reparto difensivo vedrà schierato innanzitutto Theo Hernandez del Milan. Il terzino francese è il giocatore più in forma della squadra rossonera e vorrà continuare a fare la felicità dei suoi fantallenatori con qualche bonus domenica pomeriggio a San Siro contro il Sassuolo. Il secondo giocatore selezionato è Kalidou Koulibaly del Napoli che si vedrà opposto ad un buon Parma nell’anticipo delle 18 del sabato al San Paolo. Il colosso senegalese non ha bisogno di presentazioni viste le sue note qualità ormai affermate nel nostro campionato e cercherà di aiutare i compagni a invertire la tendenza di questo Napoli deludente. A completare il reparto troviamo Aleksandar Kolarov della Roma che domenica alle 18 affronterà la Spal. L’esperto terzino serbo è una delle soluzioni offensive preferite nella squadra capitolina e potrebbe timbrare il cartellino con qualche bonus sempre ben gradito. In panchina questa giornata si accomoda Davide Faraoni del Verona che si vedrà contrapposto il Torino nel lunch match di questa settimana. Il difensore scuola Inter è in grande spolvero nelle ultime uscite e la squadra si sta rivelando una delle rivelazioni più solide del campionato.

Difensori: Hernandez, Milan; Koulibaly, Napoli; Kolarov, Rona; (Faraoni, Verona)

Nel centrocampo di questa settimana trova spazio Marcelo Brozovic dell’Inter che sarà impiegato in trasferta nel posticipo di domenica notte contro la Fiorentina. Il croato classe ’92 è uno dei punti di riferimento di Conte e potrebbe regalare delle gioie visto l’avversario non proprio in forma che andrà a fronteggiare. Il secondo giocatore selezionato è Sergej Milinkovic-Savic della Lazio che si vedrà opposto il Cagliari nel posticipo del Lunedi alla Sardegna Arena. Il mister Inzaghi confida molto su di lui per affrontare i sardi, tanto da averlo risparmiato anche nella partita di Europa League di giovedì contro il Rennes, e spera che possa regalare una prestazione almeno pari a quella offerta settimana scorsa contro la Juventus. Il terzo componente del centrocampo è Alejandro “il Papu” Gomez dell’Atalanta che domenica sarà ospite del Bologna. La squadra bergamasca è reduce dalla grande vittoria in Champions league che gli ha permesso di passare il turno e sicuramente vorrà confermare questo buon momento. Il fantasista argentino non porta bonus da fine Ottobre nella goleada contro l’Udinese e vorrà sicuramente sbloccarsi a tutti i costi domenica. A completare il centrocampo titolare troviamo Giacomo Bonaventura del Milan. Il centrocampista ex Atalanta è uno dei simboli della rinascita accennata di questo Milan e sta diventando sempre più fondamentale nello scacchiere di Pioli. Le sue innegabili doti offensive poi potrebbero regalare qualche soddisfazione inaspettata nella partita casalinga contro i neroverdi emiliani di De Zerbi. Si siede in panchina questa settimana Jordan Veretout della Roma. L’ex Fiorentina si è ormai ritagliato un posto da titolare nella formazione giallorossa pur non avendo ancora mostrato a pieno le sue doti offensive emerse a Firenze. Chissà che questa settimana non possa essere quella buona per lui.

Centrocampo: Brozovic, Inter; Milinkovic-Savic, Lazio; Gomez, Atalanta; Bonaventura, Milan; (Veretout, Roma)

 Nel nostro tridente offensivo troviamo in primis Ciro Immobile della Lazio. Scelta ormai abitudinaria, e nonostante il -3 di settimana scorsa, l’attaccante napoletano affronterà il Cagliari, una delle sue vittime preferite, lunedì notte nel posticipo e potrebbe tornare al gol per non perdere il ritmo forsennato che ha tenuto dall’inizio della stagione. Il secondo attaccante scelto è Romelu Lukaku dell’Inter. Il belga classe ’93 è il secondo marcatore del campionato insieme a Joao Pedro con 10 reti e potrebbe portare a casa un buon bottino domenica al Franchi contro una Fiorentina in piena crisi. A completare il tridente abbiamo Edin Dzeko della Roma. L’attaccante bosniaco ha raccolto solo 6 gol quest’anno nonostante la buona stagione che sta svolgendo e la Spal, visto il lungo periodo di smarrimento che sta attraversando, sembra l’avversario perfetto per tornare a scrivere il suo nome nell’elenco dei marcatori. Infine, seduto in panchina, troviamo Fabio Quagliarella della Sampdoria. Il capocannoniere della scorsa annata sarà impegnato nel derby della lanterna contro il Genoa e, dopo l’errore dal dischetto di settimana scorsa, avrà voglia di rifarsi e di sbloccarsi completamente dopo la doppietta rifilata al Cagliari.

Attaccanti: Immobile, Lazio; Lukaku, Inter; Dzeko, Roma; (Quagliarella, Sampdoria)

 

Andrea Sanna

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.