Home » Canali » La Finestra sul Mondo » Consigli fantacalcio 24esima giornata
Consigli fantacalcio 24esima giornata

Consigli fantacalcio 24esima giornata

Un altro weekend di calcio è alle porte e insieme a lui anche la nostra rubrica sui i giocatori migliori da schierare al fantacalcio! Andiamo quindi a scoprire quali sono gli undici consigliati di GP Report per questa 24esima giornata!

A difendere la porta questa settimana c’è Gianluigi Donnarumma del Milan. Il portiere classe ’99 è stata una delle ancore di salvezza nel periodo più brutto dei rossoneri con le sue parate decisive. Lunedì affronterà a San Siro il Torino, che si presenta in un periodo di forma terribile avendo collezionato 3 punti nelle ultime 5 partite, e si spera possa riuscire a mantenere la sua porta inviolata. In panchina si accomoda Wojciech Szczesny della Juventus. Il portiere polacco non ha bisogno di presentazioni vista l’esperienza che ormai ha maturato in Serie A e domenica si vedrà contrapposto il Brescia, che sulla carta sembrerebbe la vittima perfetta per la rivalsa bianconera dopo il k.o. maturato sabato scorso a Verona. Inoltre ci saranno buone probabilità di tenere la porta inviolata.

Portieri: Donnarumma, Milan; (Szczesny, Juventus;)

Il primo componente del reparto difensivo è Theo Hernandez del Milan. Il terzino ex Real Madrid è il giocatore più importante di quest’anno nella squadra di Pioli avendo collezionato 5 gol e tante prestazioni da incorniciare. Lunedì dovrà vedersela con un Torino che non sembrà abbia le carte in tavola per mettere in difficoltà la compagine rossonera. Il secondo pilastro difensivo scelto per questa settimana è Davide Faraoni del Verona. Il terzino ex Inter è una delle rivelazioni del campionato essendo sceso solo una volta sotto il 5,5 di voto nonostante abbia giocato tutte le partite fino ad ora. Nel lunch match di domenica sarà ospite alla Dacia Arena di Udine, uno scenario perfetto per mettersi in mostra con qualche bonus. A concludere il terzetto infine si presenta Mattia Bani del Bologna. Il difensore italiano sta vivendo un ottimo momento di forma e sabato pomeriggio potrà confermarlo e continuarlo contro un Genoa che, nonostante l’ultima vittoria interna con il Cagliari, sembra meritare a pieno la posizione in classifica che ricopre. Infine in panchina si siede Bruno Alves del Parma. Il colosso portoghese ha collezionato ottime prestazioni nelle 19 partite giocate essendo sceso anch’egli solo una volta sotto il 5,5. Domenica sarà impegnato in trasferta sul campo del Sassuolo e si spera possa raccogliere anche qualche bonus, viste le sue ottime doti offensive non ancora espresse a pieno quest’anno.

Difensori: Hernandez, Milan; Faraoni, Verona; Bani, Bologna; (Bruno Alves, Parma;)

Il centrocampo di questa 24esima giornata è composto in primis da Gaston Ramirez della Sampdoria. Il trequartista classe ’90 sta confermando l’andamento altalenante che ha dimostrato negli anni di permanenza in Serie A ma dopo l’ultima prestazione di gran classe offerta settimana scorsa in trasferta a Torino merita una possibilità. Domenica pomeriggio troverà sulla sua strada la Fiorentina a Marassi e chissà che non possa portare qualche bonus in quella che sulla carta appare una partita alla pari. Ad affiancare il doriano troviamo Rodrigo Bentancur della Juventus. Il centrocampista uruguaiano ha sfornato ottime prestazioni ogni volta che è stato presente in campo nell’ultimo periodo portando alla sua squadra la bellezza di 6 assist nel corso del campionato. Domenica gli si parerà davanti un Brescia che si potrebbe dimostrare l’avversario giusto per continuare questo momento di forma che lo sta caratterizzando. Il terzo componente del reparto è Alejandro Gomez dell’Atalanta. Il papu è uno spettacolo da veder giocare in questo campionato e sabato notte sarà impegnato nel match casalingo contro la Roma, una delle squadre più in crisi nell’ultimo periodo avendo collezionato 4 punti nelle ultime 5 partite. Si spera possa portare a casa dei bonus importanti. A concludere il centrocampo c’è Marco Mancosu del Lecce che sabato alle 15 affronterà la Spal in casa. Il trequartista sardo ha dimostrato di essere un ottimo uomo squadra regalando buone prestazioni anche quando impiegato come sostituto nonostante i 7 gol segnati già in questa stagione. La sua presenza dal primo minuto è in dubbio ma anche nel caso dovesse partire dalla panchina ci sono ottime probabilità di vedere un’altra sua prestazione convincente. Per questa giornata in panchina abbiamo Gaston Pereiro del Cagliari. Questa è sicuramente una scelta azzardata, visto che affronterà il Napoli alla Sardegna Arena, ed una scommessa, visto che sarà il suo esordio da titolare con la squadra sarda, ma il trequartista uruguaiano ha dimostrato feeling con il gol in Eredivisie con la maglia del PSV. Domenica pomeriggio si ritroverà titolare quasi per caso viste le assenze nel reparto ma si spera possa cogliere la palla al balzo e far innamorare subito di lui i tifosi rossoblù.

Centrocampo: Ramirez, Sampdoria; Bentancur, Juventus; Gomez, Atalanta; Mancosu, Lecce; (Pereiro, Cagliari;)

Nel reparto offensivo di questa 24esima giornata c’è spazio per Gianluca Lapadula del Lecce. L’ex Milan ha collezionato 7 gol fino ad ora, due nella scorsa contro il Napoli, e si vedrà contrapposta la Spal al Via del Mare sabato pomeriggio. Siamo sicuri che l’attaccante che aveva dimostrato doti da capogiro qualche stagione fa a Pescara sarà fondamentale per cercare la vittoria in una sfida che potrà significare molto per il proseguo del campionato di entrambe le squadre. Il secondo attaccante designato è Zlatan Ibrahimovic del Milan. Lo svedese ha cambiato il volto dei rossoneri dal suo arrivo e sta trovando anche spesso il modo di portare bonus ai fantallenatori che gli hanno dato fiducia. Lunedì affronterà nel match casalingo il Torino, vittima perfetta visti 16 gol subiti dai granata nelle ultime 5 partite. Il terzo attaccante scelto è Riccardo Orsolini del Bologna. L’esterno della nazionale si dimostra sempre un giocatore dinamico e imprevedibile, dotato di una gran classe e un ottimo tiro. Sabato dovrà vedersela con il Genoa in casa e chissà che non possa impensierire il portiere avversario con una delle sue giocate in velocità o con qualche calcio piazzato. Si siede in panchina Romelu Lukaku dell’Inter. Il colosso belga sta facendo faville al suo primo anno nel campionato italiano, avendo realizzato già 17 gol fino ad ora. Domenica notte sarà avversario della squadra più in forma del campionato, la Lazio, all’Olimpico e chissà che, nonostante ciò, non possa mettere la sua firma su questo big match, proprio come fatto settimana scorsa nel derby.

Attaccanti: Lapadula, Lecce; Ibrahimovic, Milan; Orsolini, Bologna; (Lukaku, Inter;)

Lascia un Commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.