Home » Canali » La Finestra sul Mondo » Consigli Fantacalcio 5° giornata
consigli fantacalcio 5 giornata serie A 2020 2021

Consigli Fantacalcio 5° giornata

Ritorna puntuale la rubrica di GP Report dedicata al fantacalcio per consigliare l’undici migliore per questa 5° giornata di campionato. Andiamo a vedere insieme le scelte.

A difendere la porta del nostro team è Samir Handanovic dell’Inter che nel match di Marassi di sabato pomeriggio dovrà sventare le offensive del Genoa. L’ormai affermatissimo portiere sloveno non ha iniziato al meglio questa stagione subendo 8 gol nelle prime 4 partite, cifra davvero elevata per l’estremo difensore della miglior difesa delle scorso campionato. Nonostante ciò ci sentiamo di consigliarlo viste le sue indiscutibili doti e visto l’avversario che ha trovato solo 4 gol nelle prime 4 uscite. Inoltre la sua fama di para rigori potrebbe portare dei bei bonus nelle casse dei suoi fantallenatori. In panchina si accomoda Wojciech Szczęsny della Juventus che si vedrà contrapposto al Verona. La squadra bianconera è partita leggermente a rilento in questo avvio di stagione ma in 3 partite è riuscita a subire solamente 3 gol, confermando la solidità del suo reparto difensivo. Oltretutto il Verona è una squadra solida ma non particolarmente prolifica e si spera non riuscirà a trovare la via del gol contro il portiere polacco.

Portieri: Handanovic (Inter) / Szczesny (Juventus)

Il terzetto difensivo è composto in primis da Lorenzo De Silvestri del Bologna che dovrà affrontare la Lazio. Una partita sicuramente non semplice per la squadra emiliana che però, pur essendo uscita sconfitta settimana scorsa contro il Sassuolo, ha dimostrato di aver un ottimo gioco e di poter spingere bene con gli esterni. Il difensore ex Torino è un pupillo di Mihajlovic e potrà ricambiare la fiducia del suo mister mettendo a segno qualche assist. Il secondo interprete difensivo è Cristiano Biraghi della Fiorentina che ospiterà al Franchi l’Udinese. Il terzino che l’anno scorso era in forza all’Inter, ha ritrovato la serenità e sta riuscendo ad esprimersi al meglio, come dimostrato dal gol e dall’assist messi a segno nella partita con lo Spezia di una settimana fa. L’Udinese non è certo una corazzata difensiva e gli unici gol siglati sono stati messi a segno tutti nella scorsa partita. Speriamo che Biraghi possa far gioire i suoi fantallenatori anche questa settimana. A completare la difesa a 3 c’è Kostas Manolas del Napoli che dovrà marcare stretto gli attaccanti del Benevento. Il greco non ha bisogno di presentazioni viste le grandi stagioni passate in Serie A e si spera possa tornare a incidere come ci aveva abituato a fare gli anni passati. Il suo feeling con il gol è notevole e ne l’attacco ne la difesa, in situazioni di calcio piazzato, del Benevento sembrano essere insormontabili per uno come lui. In panchina siede Gabriele Zappa del Cagliari che sarà impegnato nel lunch match di domenica contro il Crotone. Il terzino ex Pescara ha fatto vedere ottimi miglioramenti nell’ultima uscita dei sardi, formando un ottimo asse a destra con Nandez. Si spera che la sua crescita possa continuare e che magari possa trovare i suoi primi bonus proprio domenica, per la felicità di coloro che ci hanno scommesso sopra.

Difensori: De Silvestri (Bologna); Biraghi (Fiorentina); Manolas (Napoli) / Zappa (Cagliari)

Il primo uomo del centrocampo a quattro del nostro undici titolare è Matteo Politano del Napoli che dovrà affrontare il Benevento nel derby campano di domenica pomeriggio. L’ala ex Inter ha dimostrato un’ottima condizione nell’ultimo successo del Napoli contro l’Atalanta, trovando il gol e tante ottime giocate. L’avversario che affronterà domenica è sicuramente inferiore ai bergamaschi, anche se molto agguerrito, e si spera possa incidere almeno nella stessa misura della settimana scorsa. Il secondo centrocampista per questa 5° giornata è Ivan Perisic dell’Inter che sabato sera affronterà il Genoa a Marassi. Il croato campione d’Europa in carica ha trovato spazio tornando alla base specialmente per la mancanza di Young che è stato affetto dal coronavirus. L’esterno inglese sembra però aver smaltito la malattia e pronto a riprendersi il suo posto in campo. Per questo motivo durante questa partita l’ex Bayern Monaco dovrà dimostrare tutto il suo valore per mettersi in risalto e far cambiare idea al suo mister. Il terzo interprete della nostra linea mediana è Alexis Saelemaekers del Milan che scenderà in campo lunedì sera per affrontare la Roma. Il giovanissimo esterno belga sta dando prova di essere un ottimo pezzo dello scacchiere di Pioli, regalando prestazioni di livello a quasi ogni sua apparizione, nonostante non parta sempre nell’undici iniziale. Lunedì però il mister dovrebbe premiarlo e lui non vedrà l’ora di ringraziarlo a dovere. L’avversario non è tra i più semplici ma per un Milan in forma come in questo periodo tutti sembrano largamente alla portata. A completare il quartetto troviamo Alejandro “Papu” Gomez dell’Atalanta che sabato pomeriggio si scontrerà con la Sampdoria. Il trequartista argentino è nel periodo più brillante della sua carriera e in questo inizio di stagione sta raggiungendo numeri impressionanti: 4 gol e 2 assist nelle prime 4 uscite di campionato. Sabato sarà contrapposto ad un avversario non semplice come la Sampdoria, che viene da una sonora vittoria per 3 a 0 contro la Lazio, e si spera possa continuare il suo momento d’oro riscattando anche lo scivolone atalantino dello scorso turno contro il Napoli. Infine in panchina siederà Nahitan Nandez del Cagliari che sarà ospite del Crotone domenica a pranzo. L’ultima sua prestazione incredibile ha fatto strizzare gli occhi a molti vista l’intensità e la grinta dimostra da “El Leon” e siamo sicuri che anche questa settimana possa continuare le sue scorribande sulla fascia destra. L’avversario non è tra i più proibitivi, nonostante il pareggio contro la Juventus dello scorso turno, e si spera possa concedere lo spazio necessario per far si che l’uruguaiano porti a casa qualche bonus.

Centrocampisti: Politano (Napoli); Perisic (Inter); Saelemaekers (Milan); Gomez (Atalanta); / Nandez (Cagliari)

Il tridente offensivo di questo turno di campionato è composto prima di tutto da Domenico Berardi del Sassuolo che giocherà l’anticipo di venerdì sera contro il Torino. Il capitano neroverde è partito alla grande in questo inizio di stagione collezionando già 3 gol e un assist. Stasera sarà opposto alla squadra più in crisi di tutte, il Torino, e ci si augura possa prolungare il suo ottimo momento con una marcatura. Al fianco dell’ala azzurra c’è Alvaro Morata della Juventus che giocherà in casa contro il Verona. Lo spagnolo si riconferma nella nostra formazione dopo il gol della settimana scorsa a Crotone e dopo la doppietta in Champions, pronto a regalare ancora emozioni ai suoi fantallenatori. Questo weekend sappiamo che darà ugualmente tutto per continuare a convincere Pirlo ad utilizzarlo, anche quando l’inamovibile Cristiano Ronaldo sarà tornato a disposizione. A completare il terzetto Romelu Lukaku dell’Inter che sarà opposto al Genoa. Il belga si sta dimostrando il fuoriclasse che sembrava fosse, macinando prestazioni superbe oltre ai sempre presenti gol. Il Genoa sembra tutto fuorché un muro invalicabile per la punta nerazzurra e siamo sicuri che il suo bonus giornaliero verrà portato a casa. L’attaccante in panchina per questa giornata è Rafael Leao del Milan che scenderà in campo in casa contro la Roma. Il portoghese sta trovando poco spazio nello scacchiere di Pioli ma riesce sempre a dimostrare la sua qualità anche giocando pochi minuti. Questo lunedì, complice anche l’infortunio di Calhanoglu, ha l’occasione per impressionare il mister e scalare le gerarchia dell’armata rossonera.

Attacco: Berardi (Sassuolo); Morata (Juventus); Lukaku (Inter) / Leao (Milan)

 

ANDREA SANNA

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.