Home » Canali » La Finestra sul Mondo » Consigli Fantacalcio 6° giornata
Consigli Fantacalcio 6° giornata

Consigli Fantacalcio 6° giornata

In questo weekend tenebroso che ci apprestiamo a vivere vediamo quali saranno i consigliati di GP Report che faranno vivere dei veri e propri incubi al vostro avversario.

A difendere la porta troviamo Marco Silvestri del Verona che sarà avversario, per rimanere in tema, delle streghe di Benevento nel posticipo di lunedì. Il giovane portiere degli scaligeri sta continuando il buon andamento mostrato lo scorso campionato avendo subito solo 2 gol nelle prime 5 partite e avendo sempre mantenuto la porta inviolata tra le mura amiche. Speriamo che possa ripetersi anche questa settimana contro un avversario che dovrà superarsi per riuscire ad impensierirlo. In panchina si accomoda invece Emil Audero della Sampdoria che sarà protagonista del derby della lanterna in scena domenica notte. I blucerchiati sono in un momento di forma straordinario date le 3 vittorie di fila contro vittime illustri quali Atalanta, Lazio e Fiorentina. Inoltre da un paio di anni il derby non regala troppi gol e ci sono buone possibilità che il portiere di origini indonesiane possa ottenere dei bonus in questo incontro.

Portieri: Silvestri (Verona) / Audero (Sampdoria)

Il reparto difensivo è composto in primis da Hans Hateboer dell’Atalanta che si vedrà contrapposto al Crotone nell’anticipo di sabato pomeriggio. L’olandese era partito fortissimo trovando 2 gol nelle prime 2 uscite di campionato ma dopo la pausa delle nazionali sembra aver perso un po’ lo smalto. Il Crotone potrebbe essere l’avversario perfetto per rilanciarsi al pari di tutta la squadra bergamasca. Al fianco del terzino della Dea troviamo Simon Kjaer del Milan che giocherà in trasferta contro l’Udinese nel match di pranzo di domenica. Il centrale danese si sta rivelando una delle sorprese dell’inizio maestoso dei rossoneri e i friulani non sembrano la squadra adatta ad interrompere questo momentum. Si spera che le sue prestazioni rispecchino quelle delle ultime uscite e che possa assicurare un buon voto a chi ci ha puntato inizialmente. A completare il terzetto c’è Achraf Hakimi dell’Inter che affronterà il Parma a San Siro sabato pomeriggio. Dopo il virus-non virus della settimana scorsa, Conte sembra fidarsi completamente del nuovo acquisto neroazzurro che pare sia la certezza inamovibile della fascia destra. Le sue qualità non sono in discussione e si spera possa regalare qualche bonus, come già fatto nel corso della stagione. In panchina siede Juan Cuadrado della Juventus che sarà ospite dello Spezia domenica alle 15. Il colombiano possiede un dribbling invidiabile che gli consente di avere un vantaggio notevole contro il diretto avversario. La retroguardia dello Spezia è composta da giocatori certamente non di prima fascia e questo potrebbe portarlo a siglare qualche bonus.

Difensori: Hateboer (Atalanta); Kjaer (Milan); Hakimi (Inter) / Cuadrado (Juventus)

Il primo dei centrocampisti scelti per questa 6° giornata di serie A è Aleksej Mirancuk dell’Atalanta che sabato pomeriggio sfiderà il Crotone. Il classe ’95 è arrivato in estate a Bergamo come vice Gomez ma non ha trovato ancora spazio nelle geometrie di Gasperini. La partita di sabato infatti dovrebbe vederlo per la prima volta nella massima competizione italiana e siamo sicuri che il ragazzo vorrà fare tutto il possibile per convincere il mister a farlo giocare di più. Ad affiancare l’esordiente russo troviamo Jordan Veretout della Roma che sarà avversaria della Fiorentina domenica alle 18. Il francese ha iniziato alla grande questa stagione avendo già siglato 4 gol, anche se gran parte del merito va data al fatto che sia il rigorista della squadra. L’avversario di domenica è sicuramente di livello ma si spera che la difesa viola possa concedere un penalty, viste le grandi qualità delle ali giallorosse, e che il francese lo trasformi, per la gioia dei suoi fantallenatori. Il terzo interprete del nostro centrocampo è Piotr Zielinski del Napoli che sarà ospite del Sassuolo domenica alle 18. Il polacco è di ritorno dallo stop imposto dal coronavirus e sarà titolare dopo più di un mese di assenza. Nell’ultima partita giocata aveva siglato un gol e un assist, confermando ancora una volta le sue qualità. Il rientro di domenica sarà l’occasione giusta per dimostrare la sua importanza nella formazione partenopea e per ristabilire le gerarchie nelle strategie di Gattuso. L’ultimo esponente della linea mediana è Sergej Milinkovic-Savic della Lazio che sarà ospite del Torino domenica alle 15. L’omone serbo è la chiave del centrocampo dei biancocelesti e specialmente questa domenica dovrà portarsi la squadra sulle spalle viste le pesanti assenze di Luis Alberto ed Immobile a causa del coronavirus. Il Torino inoltre è la squadra che sta dimostrando meno in questo avvio e si spera che le doti balistiche e fisiche del classe ’95 possano scardinarne la già precaria difesa. In panchina infine c’è Nicolò Barella dell’Inter che sabato affronterà il Parma. Il classe ’97 cagliaritano è diventato il pilastro fondamentale della squadra di Antonio Conte e gestisce la fase difensiva ed offensiva con grande qualità. Il suo appuntamento con le ammonizioni gli fa perdere valore al fantacalcio ma si spera possa mettere a segno almeno un assist nel match contro gli emiliani, che soffriranno certamente il suo vigore a centrocampo.

Centrocampisti: Mirancuk (Atalanta); Veretout (Roma); Zielinski (Napoli); Milinkovic-Savic (Lazio) / Barella (Inter)

Il tridente offensivo è composto prima di tutto da Luis Muriel dell’Atalanta che sfiderà il Crotone in trasferta. Il colombiano è ormai un veterano della Serie A ed anche quest’anno sta dimostrando le sue indiscutibili doti sotto porta. Sabato dovrebbe partire titolare in solitaria per far riposare il connazionale Zapata e potrà fare davvero molto male alla retroguardia calabrese se non verrà marcato con attenzione. Il secondo prescelto è Rafael Leao del Milan che sarà ospite dell’Udinese nel lunch match di domenica. Il portoghese è in grande spolvero nelle ultime uscite e sta collezionando bonus su bonus. Il match di domenica non sembra troppo proibitivo e si spera possa continuare questo suo andamento positivo, trovando magari anche la via della rete. A completare il tridente troviamo Fabio Quagliarella della Sampdoria che giocherà nel derby della lanterna contro il Genoa. L’attaccante napoletano sembra non sentire il peso degli anni ed anche in questa stagione sta collezionando prestazioni superbe. In un match così importante come quello di domenica vorrà certamente mettersi in mostra e far volare sempre più in alto i blucerchiati, visto il grande momento che stanno vivendo. In panchina infine troviamo Giovanni Simeone del Cagliari che affronterà il Bologna sabato notte. L’attaccante classe ’95 è partito fortissimo in questa stagione trovando la via del gol già 4 volte. La trasferta bolognese sarà tutto fuorché semplice per la squadra sarda ma si spera che l’argentino segni con la stessa facilità mostrata nelle ultime uscite.

Attaccanti: Muriel (Atalanta); Leao (Milan); Quagliarella (Sampdoria) / Simeone (Cagliari)

 

ANDREA SANNA

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.