Home » Canali » La Finestra sul Mondo » Fantacalcio 17° Giornata - I Magnifici 11
Consigli fantacalcio 17 giornata

Fantacalcio 17° Giornata - I Magnifici 11

La befana si è portata via tutte le feste anche quest'anno ma ci pensa GP Report a tirarvi su di morale con i consigli del fantacalcio per la 17° giornata! Scopriamo insieme la formazione consigliata per questo weekend.

A difendere la nostra rete abbiamo Gianluigi Donnarumma del Milan che sarà impegnato contro il Torino sabato notte. L'estremo difensore di origini napoletane sta confermando la sua grande qualità anche in questa stagione grazie a delle prestazioni fondamentali. Questo suo momento di forma va confermato e la partita contro i granata, visti i tanti assenti in mezzo al campo, è l'occasione giusta per farlo. Confidiamo in una sua imbattibilità o almeno in una buona prestazione. L’ultimo estremo difensore che si accomoda in panchina è Marco Silvestri del Verona che domenica affronterà il Crotone. L'ex Leeds è una presenza costante nei nostri consigli visto l'ottimo campionato disputato finora e ritorna tra le nostre fila in occasione della sfida con i calabresi. Questo poiché questi ultimi stanno trovando parecchie difficoltà a trovare la via della rete mentre i primi possiedono una delle difese più solide del torneo. Speriamo che i pronostici vengano rispettati.

Portieri: Donnarumma (Milan) / Silvestri (Verona)

Il primo interprete della nostra retroguardia è Francesco Acerbi della Lazio che sarà avversario del Parma. Il difensore della nazionale si è conquistato il rispetto all'interno del nostro campionato grazie ad un lavoro continuo durato parecchi anni. In questo momento si può considerare uno dei migliori difensori del torneo e crediamo che possa dimostrare ciò contro una squadra che ha già di per sé difficoltà a segnare. Il secondo componente del terzetto risulta essere Theo Hernandez del Milan che dovrà vedersela con il Torino sabato notte. Il laterale sinistro è il deus ex machina della stagione rossonera essendo stato l'eroe di svariate partite grazie alle sue giocate brillanti a pochi minuti dalla fine dei match. A seguito della prima sconfitta di quest'anno arrivata contro la Juventus, c'è bisogno delle sue qualità per battere un Torino sicuramente inferiore tecnicamente ma che sta finalmente ingranando, rendendosi un avversario insidioso da affrontare. A concludere il reparto arretrato titolare abbiamo Robin Gosens dell'Atalanta che dovrà affrontare il Benevento sabato pomeriggio. Il tedesco è sicuramente uno degli esempi che verranno ricordati dell'Atalanta di Gasperini visti i suoi numeri irreali per un difensore. Già 6 gol messi a segno in questa prima parte e una presenza nelle tattiche offensive impressionante. Contro le streghe sabato sarà difficile vederlo in difficoltà e confidiamo in una sua grande prestazione, magari accompagnata da qualche bonus. Come riserva nel reparto difensivo c'è Martin Caceres della Fiorentina che se la vedrà con il Cagliari domenica sera. L'esperto centrale uruguaiano ha finalmente trovato la sua dimensione a Firenze dopo un po' di vagabondaggio tra le squadre di medio valore del nostro campionato ed è tornato ad offrire buone prestazioni. La sua prova di domenica dovrà essere convincente contro una squadra come quella sarda che risulta essere molto disordinata, specialmente quando si arriva a ridosso della porta avversaria, e che può concedergli qualcosa soprattutto sui calci piazzati.

Difensori: Acerbi (Lazio); Hernandez (Milan); Gosens (Atalanta) / Caceres (Fiorentina)

La linea mediana della nostra formazione per questa 17° giornata presenta come primo selezionato Frank Kessie del Milan che dovrà giocare contro il Torino sabato notte. L'ivoriano è uno dei pezzi fondamentali dello scacchiere di Pioli e la sua presenza è indispensabile per far girare correttamente la squadra. Il fatto che batta i rigori inoltre è un motivo in più per sperare in un suo bonus, vista anche la disparità di valori tra le due squadre. Il secondo centrocampista per questa giornata è Mattia Zaccagni del Verona che domenica affronterà il Crotone. Il fantasista dei veneti si sta rivelando una delle migliori sorprese di questa stagione e alcuni top club sembrerebbe che ci abbiano già messo gli occhi sopra. La cosa importante è che il classe ‘95 rimanga concentrato e metta in campo una delle grandi prestazioni anche domenica contro i calabresi. Il terzo componente del centrocampo risulta essere Luis Alberto della Lazio che scenderà in campo per affrontare il Parma domenica pomeriggio. Il trequartista spagnolo non sta vivendo la sua miglior stagione nel nostro campionato ma sta dimostrando comunque il motivo per il quale era uno dei top centrocampisti da prendere all'asta. Grazie alle sue qualità riesce ad essere pericoloso in ogni partita ed il fatto che domenica sfiderà un organico con evidenti problemi difensivi aumenta le possibilità di un suo eventuale bonus. A completare la linea mediana titolare troviamo Weston Mckennie della Juventus che sarà contrapposta al Sassuolo domenica notte. Il ventiduenne americano sembrerebbe essere al centro del progetto per il nuovo ciclo bianconero e da inizio anno, complice anche l'intesa crescente con i compagni, sta migliorando a vista d'occhio. Nelle ultime partite ha mostrato delle doti tecniche e di inserimento davvero impressionanti e confidiamo le possa far vedere anche nel match contro i neroverdi. La riserva di centrocampo per questa settimana è Matteo Politano del Napoli che domenica pomeriggio sarà ospite dell'Udinese. L'esterno ex Inter si trova finalmente protagonista di un top team del nostro campionato come meritava da tempo e sta dimostrando di valere questa posizione tra le fila azzurre. Le sue partite sono quasi sempre molto positive e le sue caratteristiche lo portano molto spesso vicino all'area, pronto a siglare un gol o ad assistere un compagno. Siamo fiduciosi che questa accada anche domenica contro un avversario molto solido ma che potrebbe concedere maggiormente soluzioni da fuori area, specialità della casa per Politano.

Centrocampisti: Kessie (Milan); Zaccagni (Verona); Luis Alberto (Lazio); Mckennie (Juventus) / Politano (Napoli)

La prima scelta del reparto offensivo per questa giornata ricade su Jens Petter Hauge del Milan che sabato notte sarà avversario del Torino. La punta norvegese è chiamata all'azione viste le pesanti assenze nel reparto offensivo e si deve mostrare pronto ad affrontare il match partendo da titolare. L'avversario non possiede esattamente una difesa invalicabile e siamo sicuri che avrà le sue occasioni per portare a casa qualche bonus. Il secondo interprete risulta essere Dusan Vlahovic della Fiorentina che domenica sera affronterà il Cagliari. La giovane punta viola sta trovando molto più spazio dopo l'arrivo di Prandelli ed insieme ad esso stanno arrivando i gol. La partita di domenica è fondamentale per i toscani se vogliono uscire dalla paludosa zona retrocessione e il serbo può essere la chiave per scampare il pericolo, visto che con il Cagliari ha già segnato una doppietta lo scorso anno. L’ultimo componente del tridente risulta essere Keita Baldè della Sampdoria che affronterà lo Spezia lunedì notte. L'ex Lazio è stato fuori per un po' a causa di un infortunio ma il suo ritorno sembra aver dato uno scossone ai doria che si stanno riprendendo dopo un periodo buio. L'avversario di questa settimana concede molto in fase difensiva e siamo fiduciosi che il senegalese porti a casa qualche bonus per i suoi fantallenatori. La riserva offensiva di questa giornata risulta essere Mattia Destro del Genoa che sabato notte dovrà vedersela con il Bologna. L'attaccante originario di Ascoli sta vivendo un ottimo momento di forma in queste ultime settimane, trovando la via del gol come non si vedeva da tempo. Sabato avrà davanti la squadra di cui ha fatto parte negli ultimi 5 anni e siamo sicuri che avrà il coltello fra i denti per riuscire a far pentire i suoi ex compagni e dirigenti di averlo fatto andar via.

Attaccanti: Hauge (Milan); Vlahovic (Fiorentina); Keita (Sampdoria) / Destro (Genoa)

ANDREA SANNA

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.