Home » Canali » La Finestra sul Mondo » Fantacalcio 19° Giornata - I Magnifici 11
Consigli Fantacalcio 19° Giornata - I Magnifici 11

Fantacalcio 19° Giornata - I Magnifici 11

Dopo il turno infrasettimanale dedicato alla Coppa Italia ed alla Supercoppa, tornano in campo le squadre per il 19° turno di campionato che conclude il girone d’andata della nostra Serie A. Andiamo a scoprire insieme quali giocatori sono entrati a far parte della formazione consigliata da GP Report per quest’ultimo turno d’andata.

A difendere la nostra porta troviamo Wojciech Szczesny della Juventus che sfiderà il Bologna nel lunch match di domenica. Il portierone polacco è ormai un affermato top player del nostro campionato e lo sta confermando anche quest’anno nonostante non sia la stagione migliore per i bianconeri. Grazie alle sue parate infatti, i piemontesi possiedono la seconda miglior difesa del campionato, dietro soltanto al difensivista Verona. Oltretutto, l’avversario emiliano di domenica non è in uno stato di forma idilliaco e crediamo che avrà parecchia difficoltà ad impensierire l’ex Arsenal. L’estremo difensore che siederà in panchina invece è Emil Audero della Sampdoria che andrà faccia a faccia con il Parma nel posticipo di domenica sera. Il portiere classe ’97 è saldamente il titolare nella formazione blucerchiata da diversi anni e ci ha dimostrato parecchie volte le sue qualità. La partita di domenica sarà fondamentale per la sua squadra e ci aspettiamo un bel voto contro una formazione crociata che sta vivendo un incubo dal punto di vista realizzativo e non solo.

Portieri: Szczesny (Juventus) / Audero (Sampdoria)

Il primo componente del terzetto difensivo risulta essere Danilo della Juventus che domenica pomeriggio se la vedrà con il Bologna. Arrivato a Torino nell’estate di due anni fa all’interno dell’affare Cancelo, il nazionale brasiliano ci ha messo un po’ a ritagliarsi un posto tra i bianconeri viste le deludenti prestazioni messe in campo nel primo periodo. Da quando è arrivato Pirlo in panchina sembra rinato ed è già riuscito a portare a casa un gol e tre assist per i suoi fantallenatori. L’avversario di domenica non sembra particolarmente ostico e siamo certi che potrà mettere in campo una buona prestazione. Il secondo interprete della nostra retroguardia è Achraf Hakimi dell’Inter che sabato pomeriggio affronterà l’Udinese. L’esterno marocchino ha avuto un impatto devastante nel nostro campionato e si sta rivelando una delle pedine più importanti nello scacchiere di Conte, visti anche i 6 gol e 3 assist portati a casa fino ad ora (numeri impressionanti per un difensore se non ti chiami Robin Gosens). La sua ultima prestazione contro i campioni d’Italia in carica oltretutto lo avrà sicuramente galvanizzato e siamo fiduciosi che possa essere uno dei protagonisti anche contro gli altri bianconeri friulani, nella speranza che le sue statistiche debbano essere aggiornate. A completare il terzetto titolare abbiamo Roger Ibañez della Roma che domani pomeriggio disputerà la seconda partita contro lo Spezia in pochi giorni. Il centrale brasiliano è stato il protagonista in negativo del derby contro la Lazio della settimana scorsa e vorrà fare di tutto per farsi perdonare. Confidiamo che riesca a rialzarsi presto da questo scivolone contro un avversario parecchio abbordabile sulla carta e orfano del suo bomber di riferimento. Come riserva difensiva per questa 19° giornata troviamo Cristiano Biraghi della Fiorentina che sarà impegnata nell’anticipo di sabato notte contro il Crotone. L’esterno viola aveva iniziato a mille questa stagione riuscendo ad essere una miniera di bonus per coloro che gli hanno dato fiducia. Il suo momentum si è arrestato insieme al resto della sua squadra e la batosta della settimana scorsa contro il Napoli è stata sicuramente il punto più basso. Come si dice di solito “una volta toccato il fondo si può solo risalire” e speriamo che i viola possano farlo nel match contro i calabresi di domani notte, vista anche la differenza, a livello di singoli, tra le due compagini.

Difensori: Danilo (Juventus); Hakimi (Inter); Ibañez (Roma) / Biraghi (Fiorentina)

Il primo titolare della nostra linea mediana per questa giornata è Riccardo Sottil del Cagliari che domenica pomeriggio se la vedrà con il Genoa. L’esterno in prestito dalla Fiorentina si è comportato abbastanza bene in questo girone d’andata passato in Sardegna riuscendo a siglare 2 gol ed un assist. Non sono sicuramente numeri da capogiro ma risultano importanti vista la disastrosa stagione portata avanti fino ad ora dai rossoblù che si ritrovano invischiati nella lotta per non retrocedere. L’avversario di domenica è un diretto concorrente per quest’obbiettivo e siamo sicuri che l’esterno classe ’99 potrà essere determinante nel

corso del match, magari aggiornando i numeri della sua stagione. Restando in tema Cagliari, il secondo componente del centrocampo è l’ex rossoblù Nicolò Barella che con la sua Inter dovrà affrontare l’Udinese nell’anticipo di domani sera. Il centrocampista sardo è riuscito a risplendere anche in una grande squadra come quella nerazzurra e la sua grinta e la sua determinazione sono uno dei fattori per cui i milanesi si trovano così in alto in classifica. Il modo in cui ha spaccato in due la partita contro la Juventus la settimana scorsa ne è la prova lampante e probabilmente è stata la sua consacrazione definitiva. Il suo momento non sembra doversi arrestare a breve e i friulani potrebbero risultare spettatori non paganti delle sue qualità. A far compagnia al giovane prodigio azzurro ne abbiamo un altro che non sta di certo vivendo gli stessi successi ovvero Gaetano Castrovilli della Fiorentina. Il giovane centrocampista viola sarà impegnato nel match contro il Crotone di domani notte ed ha tutte le intenzioni di rifarsi dopo la disastrosa prestazione messa in atto contro il Napoli durante lo scorso turno. La motivazione della sua scelta è molto simile a quella di Biraghi poiché anche la mezz’ala pugliese possiede delle qualità indiscutibili che durante questo girone d’andata sono emerse solo a sprazzi, e la partita contro i calabresi di domani è l’occasione giusta per invertire la tendenza. A completare i centrocampisti titolari abbiamo Jordan Veretout della Roma che sabato pomeriggio sarà avversaria dello Spezia. Il mediano francese sta facendo le gioie dei suoi fantallenatori visti i 7 gol ed un assist raccolti fino a questo momento e siamo sicuri non voglia fermarsi qui. La sua squadra deve assolutamente riprendersi dopo la sconfitta nel derby e l’uscita dalla Coppa Italia e l’ex Fiorentina metterà tutto sé stesso per far si che accada. I liguri inoltre sono la seconda squadra che ha concesso più rigori in questo campionato e siamo speranzosi che continuino questa loro statistica contro i giallorossi, visto che il rigorista è proprio il classe ‘93. La riserva del nostro centrocampo per questa 19° giornata risulta essere Juraj Kucka del Parma che domenica notte scenderà in campo contro la Sampdoria. L’esperto centrocampista slovacco è un veterano della massima competizione italiana e la sua esperienza è fondamentale per il gioco dei crociati. Nonostante ciò, gli emiliani stanno conducendo una stagione disastrosa ma le tante voci di mercato fanno sperare i loro sostenitori in un cambio di rotta immediato. Questa svolta potrebbe iniziare proprio a Genova contro i blucerchiati in un match che si prospetta combattuto e dove l’ex Milan può risultare vincente grazie ad uno dei suoi inserimenti, o ad un rigore calciato bene.

Centrocampisti: Sottil (Cagliari); Barella (Inter); Castrovilli (Fiorentina); Veretout (Roma) / Kucka (Parma)

Il primo attaccante della nostra formazione per quest’ultimo turno del girone d’andata è Alvaro Morata della Juventus che domenica pomeriggio sarà impegnata nel lunch match contro il Bologna. Lo spagnolo è arrivato da riserva in quel di Torino ma grazie alle sue ottime prestazioni ad inizio campionato è riuscito a ritagliarsi un posto tra i titolari nonostante la concorrenza di altissimo livello. Questo suo ottimo periodo è andato un po’ a scemare nelle ultime uscite ed infatti non regala il +3 ai suoi fantallenatori da più di un mese. L’avversario rossoblù non sembra avere molte chance contro i bianconeri e potrebbe rivelarsi il giusto sparring partner per il ritorno al gol dell’ex Real Madrid. Come secondo interprete del nostro reparto offensivo abbiamo Mattia Destro del Genoa che domenica pomeriggio affronterà il Cagliari. L’esperta punta ex Bologna sta vivendo una vera e propria rinascita alla corte di Ballardini ed è riuscito a collezionare ben 5 gol nelle ultime sei partite disputate. L’avversario sardo oltretutto è una delle sue vittime preferite visto che nelle otto volte in cui lo ha affrontato non ha mai perso e gli ha rifilato ben 6 gol. Tutte le statistiche portano al suo bonus e vedremo se ci sarà una conferma o una rivoluzione nel match di domenica. Il tridente titolare è completato da Felipe Caicedo della Lazio che domenica sera se la vedrà con il Sassuolo in un match che promette spettacolo. L’attaccante ecuadoriano sta conducendo una buona stagione riuscendo a mettere in discussione continua le scelte offensive del suo mister. Il momento che sta passando è ottimo, visti i 2 gol segnati nelle ultime 3 partite, e ci auguriamo che non si arresti proprio nel match contro i neroverdi. La riserva offensiva per questa settimana è Dries Mertens del Napoli che domenica pomeriggio dovrà battagliare con il Verona. Il folletto belga non ha bisogno di presentazioni visti i grandi anni trascorsi con i partenopei che gli hanno permesso di essere considerato uno dei top player del

nostro torneo. Quest’anno un piccolo infortunio lo ha tenuto fuori nell’ultimo mese e domenica è ancora in dubbio la sua presenza dal primo minuto ma confidiamo che anche se da subentrato potrà essere decisivo ai fini del risultato, vista anche la squadra difficilmente espugnabile che è il Verona.

Attaccanti: Morata (Juventus); Destro (Genoa); Caicedo (Lazio) / Mertens (Napoli)

ANDREA SANNA

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.