Home » Canali » La Finestra sul Mondo » Fantacalcio 2021/2022 - 13° Giornata
Fantacalcio 2021/2022 - 13° Giornata

Fantacalcio 2021/2022 - 13° Giornata

Una volta messa in archivio l’ennesima pausa per gli impegni nazionali, che non si ripresenteranno fino a fine gennaio per nostra fortuna, torna in campo la Serie A per la 13° giornata di campionato. Scopriamo insieme quali sono state le scelte della redazione di GP Report per farvi ripartire subito con il piede giusto in questo difficile turno.

Portieri:

Milinković-Savić (Torino): Il portierone serbo si sta comportando parecchio bene alla prima stagione da titolare fisso nel nostro campionato e anche grazie alle sue parate i granata sono una delle difese meno battute del torneo. Il feeling con i compagni della difesa è notevole e la sua media voto è invidiabile per un estremo difensore di una squadra di media classifica come la sua. Contro l’Udinese sarà una partita abbordabile e crediamo che ci siano buone possibilità di mantenere la porta inviolata nel fortino casalingo che i piemontesi stanno consolidando giornata dopo giornata.

Consigli (Sassuolo): L’esperto portiere neroverde non sta regalando le prestazioni che lo hanno reso un’ottima seconda scelta al fantacalcio nelle scorse stagioni e la sua squadra è caratterizzata da un andamento fatto di alti e bassi. Il fattore che ci fa credere in una sua buona valutazione a fine gara è l’avversario che affronterà in questa tredicesima giornata. Il Cagliari, infatti, sta faticando parecchio in questo torneo e soprattutto in trasferta ha difficoltà a trovare la via della rete. Per questo motivo se il classe ’87 sarà attento sulle poche opportunità create dagli ospiti ci sono buone probabilità che riesca a mantenere la porta inviolata.

 

Difensori:

Faraoni (Verona): Il terzino scaligero sta svolgendo un’ottima stagione fino a questo momento e le sue valutazioni difficilmente risultano sotto la sufficienza. All’interno della formazione di Tudor si ritrova spesso coinvolto nelle transizioni offensive e le sue qualità lo rendono un’arma in più nei pressi della porta avversaria, come dimostrato dai due gol e due assist portati a casa fino ad ora. Contro l’Empoli non sembrerebbe un match troppo complicato e siamo fiduciosi in una sua buona valutazione, con la possibilità del bonus mai troppo remota.

Karsdorp (Roma): L’esterno giallorosso si sta adattando bene al gioco di Mourinho e le sue valutazioni sono state insufficienti in appena quattro incontri quest’anno. Il suo posizionamento come esterno di centrocampo lo rende parecchio più offensivo rispetto alle passate stagioni e in ogni match ha sempre la possibilità di mettere a segno qualche bel bonus per i suoi fantallenatori. Contro il Genoa è necessaria una vittoria dei suoi dopo gli ultimi scivoloni e chissà che l’olandese non possa essere uno dei fautori di questi tre punti così importanti.

Kjaer (Milan): Il difensore danese sta vivendo i migliori anni della sua carriera alla corte di Pioli e la sua intesa con il compagno di reparto Tomori ha aiutato non poco i suoi in questo avvio brillante. È anche grazie alla sua sicurezza che i rossoneri possiedono la seconda miglior difesa del torneo e le sue valutazioni sono scese sotto la soglia della sufficienza solamente in un’occasione. La trasferta di Firenze non sarà certo una passeggiata, ma siamo convinti che possa essere lui l’antidoto perfetto per fermare uno come Vlahovic, che contro i difensori delle grandi non ha mai segnato quest’anno.

D’Ambrosio (Inter): L’ex capitano del Torino è probabilmente il miglior gregario difensivo del nostro campionato e ogni volta che viene messo in campo riesce a dare un grande contributo ai suoi compagni di squadra. Le sue presenze saranno pure centellinate ma l’unica volta in cui è partito titolare quest’anno ha trovato il +3, per gli audaci che hanno creduto in lui. Contro una corazzata come il Napoli schierarlo è una scommessa bella e buona ma nonostante possa soffrire gli attacchi dei riferimenti offensivi avversari la sua pericolosità sotto porta potrebbe ripagare coloro che avranno il coraggio di puntarci.

Centrocampisti:

Koopmeiners (Atalanta): Il centrocampista olandese si sta ambientando bene nel nostro campionato e le sue prestazioni stanno crescendo di giornata in giornata. La sua sicurezza e organizzazione a centrocampo riesce a dare i ritmi giusti ai bergamaschi che dopo un inizio non esaltante stanno ritrovando le sicurezze delle scorse stagioni. Il match contro lo Spezia si prospetta abbastanza abbordabile e siamo certi che l’ex AZ Alkmaar possa ottenere una buona valutazione a fine gara, magari mettendo in cascina il secondo assist consecutivo.

Candreva (Sampdoria): L’esterno blucerchiato è forse l’unica nota positiva della stagione dei suoi fino a questo momento, vista la posizione di classifica ricoperta dai liguri. Il suo inizio di stagione è stato davvero superlativo e in questo primo terzo di campionato ha trovato ben quattro reti e due assistenze, alcune di fattura davvero pregevole. Se la squadra di D’Aversa si vuole rialzare dal pantano in cui è finita ha bisogno di vincere la sfida contro la Salernitana a tutti i costi e l’ex Inter ha buone possibilità di essere uno dei protagonisti di questa impresa. Contro i campani ci si aspetta una valutazione più che sufficiente e un bonus a fine partita è quantomeno probabile.

Pellegrini (Roma): Il capitano dei giallorossi sta vivendo una grande stagione sotto la guida di Mourinho, che lo ha elogiato tantissimo sin dal suo arrivo a Trigoria, e il suo impegno e la sua costanza lo hanno reso l’idolo più grande dei tifosi giallorossi, che infatti non avrebbero accettato nessun altro come capitano in questa stagione. La sua media voto è una delle migliori del torneo e la sua pericolosità sotto porta ha già fruttato ben cinque gol e due assist per coloro che sono riusciti ad accaparrarselo all’asta iniziale. Contro il Genoa dovrebbe riuscire a recuperare da un piccolo infortunio e anche se non dovesse partire dal primo minuto siamo certi che farà sentire la sua qualità anche a partita in corso.

Barak (Verona): Il trequartista ceco è una delle punte di diamante dei veneti che in questa prima parte di stagione stanno viaggiando su ritmi da grande squadra. Lui stesso ne è la prova con una media voto da top di reparto e un bottino di bonus che fino a questo momento risulta di quattro gol e un assist. Il match casalingo contro l’Empoli sembra dare il favore del pronostico ai suoi e chissà che l’ex Udinese non possa continuare la sua striscia positiva trovando l’ennesimo gol, che sia di rigore o su azione poco importa.

Frattesi (Sassuolo): Il centrocampista scuola Roma sta vivendo la stagione dei sogni tra i neroverdi e grazie alle sue prestazioni è una delle sorprese più belle del nostro campionato. La sua spinta offensiva ha fruttato finora ben tre gol agli emiliani e i suoi inserimenti si stanno rivelando fondamentali in una stagione stranamente difficile dal punto di vista realizzativo per i suoi. Contro il Cagliari avrà sicuramente la possibilità di sgusciare tra le linee e ci si aspetta una prestazione molto buona da lui, con il bonus sempre dietro l’angolo.

 

Attaccanti:

Berardi (Sassuolo): L’ala neroverde è ormai un veterano del nostro campionato, nonostante la sua ancora giovane età, e il suo peso specifico in termini di gol e assist è sempre stato costante per i suoi estimatori al fantacalcio. Le sue doti tecniche lo rendono una spina nel fianco per qualsiasi difesa e queste sue caratteristiche hanno già fruttato cinque gol e due assist in questa stagione. La sfida contro il Cagliari si presenta più che abbordabile sulla carta e siamo convinti che il suo voto sarà accompagnato da un bonus a fine partita.

Simeone (Verona): Il Cholito è rinato alla corte di Tudor e nelle ultime partite sta trovando la via del gol con una facilità mai vista prima. Le nove realizzazioni siglate nelle scorse sette partite lo rendono il giocatore più in forma in questo periodo e siamo convinti che non voglia fermarsi qua. Il match contro l’Empoli sembrerebbe abbastanza abbordabile e non crediamo che la difesa toscana possa riuscire a imbrigliare l’ex Cagliari, che con molta probabilità andrà in doppia cifra questa settimana.

Barrow (Bologna): L’attaccante gambiano sta svolgendo una buona prima parte di stagione ed è anche grazie a lui se gli emiliani si trovano in una situazione di classifica così rosea. Fino a questo momento ha fruttato ai suoi fantallenatori ben quattro gol e tre assist, numeri oltre la media per un attaccante di una medio-piccola come lui. Contro il Venezia sarà un bell’incontro ma siamo sicuri che la sua esplosività possa essere determinante ai fini del risultato finale. Da lui ci si aspetta come minimo una sufficienza con la speranza di vederlo nel tabellino dei marcatori a fine partita.

El Shaarawy (Roma): Il faraone sta vivendo una seconda giovinezza tra i giallorossi dopo anni di mediocrità passati in giro per il mondo. Le sue ottime prestazioni in coppa hanno rimesso in discussione le gerarchie di Mourinho e, complice un avvio di stagione terribile per il compagno Mkhitaryan, l’ex Milan sta trovando parecchio spazio in questa parte di stagione. I suoi hanno bisogno di una vittoria dopo il brutto scivolone con il Venezia e siamo convinti che il nazionale italiano possa essere uno dei protagonisti del match, specialmente nella sezione assist.

ANDREA SANNA

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.