Home » Canali » La Finestra sul Mondo » Fantacalcio 21° Giornata - Vinci con Noi!
Fantacalcio 21° Giornata - Vinci con Noi!

Fantacalcio 21° Giornata - Vinci con Noi!

In questa settimana fatta di aste di riparazione e pezze agli errori di inizio anno, torna in campo la Serie A per la 21° giornata di campionato. Andiamo quindi a scoprire insieme quali sono stati i campioncini selezionati da GP Report per questo weekend post riparazione di fine mercato.

A difendere i nostri legni abbiamo Gigio Donnarumma del Milan che domenica pomeriggio sarà avversario del Crotone. Il portiere di origini partenopee sta disputando un ottimo campionato come ci ha sempre abituato in questi ultimi anni. Le sue capacità e qualità non sono mai state in discussione e siamo fiduciosi che le mostrerà anche contro i calabresi se verrà messo alla prova. Confidiamo in una sua imbattibilità o al massimo in un gol avversario, vista anche la grande difficoltà realizzativa dei rossoblù. A difendere invece i pali della panchina troviamo Juan Musso dell’Udinese che domenica pomeriggio se la vedrà con il Verona. Il giovane argentino sta confermando le sue qualità anche durante questa stagione anche se la situazione difensiva del resto dei suoi compagni non gli facilita il lavoro. Nonostante ciò, gli avversari veneti non sono una macchina da gol e la partita non si preannuncia scoppiettante. Se così dovesse essere sarebbe perfetto per il nostro estremo difensore bianconero, che riuscirebbe a portare a casa un buon voto per i suoi fantallenatori.

Portieri: Donnarumma (Milan) / Musso (Udinese)

Il primo componente del terzetto difensivo è Mateo Musacchio della Lazio che domenica notte ospiterà il Cagliari. Il difensore argentino è appena arrivato alla corte di Simone Inzaghi e ha l’occasione di conquistarsi la sua fiducia in questo primo match con la maglia biancoceleste. L’avversario rossoblù è in una crisi profondissima che lo ha visto non vincere per 13 partite di fila ed in più non porta a casa un risultato diverso dalla sconfitta in trasferta con gli aquilotti da più di 11 anni. Tutti le statistiche portano ad un solo risultato e se così fosse il nostro centrale ex Milan si guadagnerebbe subito un bel voto e la fiducia del suo nuovo allenatore. Al fianco dell’ex Villareal abbiamo Davide Calabria del Milan che domenica pomeriggio affronterà il Crotone. Il terzino della nazionale è in una delle sue migliori stagioni visti i risultati che sta ottenendo la sua squadra e le sue prestazioni sempre più elevate. Oltretutto sta trovando modo di farsi trovare anche più spesso in avanti, rendendosi pericoloso in vari frangenti. Gli avversari calabresi non sembrano poter rovinare questo momento in nessuna delle due fasi e confidiamo in un'altra sua valutazione esaltante. A concludere la retroguardia titolare troviamo Robin Gosens dell’Atalanta che sabato pomeriggio scenderà in campo contro il Torino. L’esterno tedesco è in mezzo all’ennesima ottima stagione con la maglia della dea e sembra intenzionato a tenere alto il suo rendimento fino alla fine. Domani si troverà di fronte i granata che non sono certo una corazzata difensiva e le sue sgroppate in fascia potrebbero rivelarsi decisive nella realizzazione di qualche gol, con la possibilità di ottenere degli ottimi bonus. La riserva del reparto arretrato per questo weekend è Fabio DePaoli del Benevento che sarà impegnato nel lunch match di domenica contro la Sampdoria. Il terzino italiano ha appena concluso una prima parte deludente in prestito all’Atalanta, trovando poco spazio in una squadra che fa dei terzini la sua arma migliore, ed è pronto a rimettersi in gioco tra i giallorossi campani. Ironia della sorte, la prima avversaria è proprio la squadra che lo sta mandando in prestito e siamo sicuri che il classe ’97 vorrà fare di tutto per mettersi in mostra e far pentire i dirigenti blucerchiati della scelta di non averlo tenuto in rosa.

Difensori: Musacchio (Lazio); Calabria (Milan); Gosens (Atalanta) / DePaoli (Benevento)

La prima scelta del centrocampo consigliato di GP Report è Hakan Çalhanoğlu del Milan che domenica pomeriggio se la vedrà con il Crotone. Il trequartista turco è ormai entrato nei cuori dei tifosi rossoneri, dopo un primo periodo in cui non era buon visto, grazie alle sue capacità e alla sua costanza. Nello scacchiere di Pioli risulta essere il pezzo più importante da cui passano la maggior parte delle avanzate milaniste ed è per questo che è mancato così tanto in questo mese di assenza dovuto ad un infortunio. Ora è pronto a riprendere la condizione e la forma e i calabresi sembrano i prescelti per fare da sparring partner al fantasista turco. Come secondo centrocampista abbiamo Matteo Politano del Napoli che sabato notte giocherà contro il Genoa. L’esterno offensivo italiano si sta dimostrando un ottimo gregario dei partenopei anche perché, non riuscendo a trovare un posto fisso dal primo minuto, si sta rivelando devastante in quasi tutte le partite in cui subentra. Domani dovrebbe partire dall’inizio ed i liguri dovranno sudare sette camicie per disinnescarlo, sempre ammesso che ci riescano. Il terzo gregario della linea mediana risulta essere Luis Alberto della Lazio che domenica notte affronterà il Cagliari. Lo spagnolo continua a mantenere le sue prestazioni su livelli incredibili e, anche se non trova il bonus tassativamente ogni giornata, i suoi voti si mantengono sempre su livelli alti. La fine del suo momento di forma sembra lontana soprattutto contro un avversario come quello rossoblù che soffre disperatamente in difesa ed è in una crisi che lo ha fatto scivolare ai piedi della classifica. Siamo quasi certi che lo spagnolo non deluderà neanche questa settimana. A completare il centrocampo titolare abbiamo Federico Chiesa della Juventus che sarà impegnato nel big match di giornata contro la Roma. L’esterno della nazionale si sta integrando ottimamente negli ingranaggi juventini e sta riuscendo a trovare lo spazio che non tutti riescono a ritagliarsi al primo anno in bianconero. L’avversario di sabato sera non è da sottovalutare nonostante gli evidenti problemi difensivi che sta dimostrando nelle ultime uscite e dovranno essere proprio queste disattenzioni dei capitolini le occasioni migliori per far si che l’ex viola incida nella partita con le sue qualità. La riserva della linea mediana per questa 21° giornata sarà Roberto Soriano del Bologna che domenica sarà scenderà in campo nel derby emiliano contro il Parma. L’ex Villareal sta conducendo un ottima stagione, nonostante la sua squadra non stia esprimendo proprio un calcio di qualità, grazie ai 6 gol e 4 assist maturati fino a questo momento. L’avversario crociato è in un momento di forma imbarazzante e sta riuscendo a unire un attacco arido ad una difesa traballante e questo sarà terreno fertile per il trequartista rossoblù e per i suoi inserimenti palla al piede, nella speranza che portino all’ennesimo bonus stagionale.

Centrocampisti: Çalhanoğlu (Milan); Politano (Napoli); Luis Alberto (Lazio); Chiesa (Juventus) / Soriano (Bologna)

Il reparto offensivo targato GP Report ha come primo interprete Duvan Zapata dell’Atalanta che sabato pomeriggio scenderà in campo per sfidare il Torino. Il colombiano sta riuscendo ad ingranare dopo una prima parte di campionato che lo aveva visto in difficoltà soprattutto nella fase realizzativa ma che ora sembra rientrata. L’ex Napoli infatti è tornato a mostrare quel mix di velocità e potenza fisica che lo rende difficilmente controllabile per le difese avversarie e crediamo che anche il Torino non ne abbia ancora trovato “l’antidoto”. Ci si aspettano bonus da lui soprattutto in una partita, sulla carta, scritta come questa. A far compagnia al colosso bergamasco abbiamo Hirving Lozano del Napoli che sabato notte affronterà il Genoa. L’esterno messicano sta conducendo la sua stagione migliore visto lo spazio in squadra che si è ritagliato e la continuità di prestazioni che sta dimostrando. La sua velocità e la sua tecnica saranno difficilmente arginate da una difesa ligure che pecca soprattutto dal punto di vista fisico e dovrà impegnarsi parecchio per fermare le avanzate azzurre. Confidiamo almeno in un suo assist in questo match, sulla carta, abbastanza agevole. A completare il tridente per questa 21° giornata di Serie A troviamo Fernando Llorente dell’Udinese che domenica pomeriggio sarà contrapposto al Verona. Il gigante spagnolo è finalmente riuscito ad andare via da Napoli visto il suo ruolo completamente ai margini del progetto e il suo utilizzo nullo, 4 partite in cui è subentrato in campionato in tutto l’ultimo anno solare. Il trasferimento in Friuli potrebbe ridare una nuova linfa all’ex Juventus, tra le altre, e riportarlo a essere un giocatore importante nel nostro campionato nonostante l’età, sulla falsa riga di quello che sta facendo Ibrahimovic. L’avversario scaligero non è sicuramente il più semplice da impensierire ma siamo fiduciosi sull’impatto che lo spagnolo avrà sui bianconeri. La riserva offensiva per questo weekend risulta essere Gervinho del Parma che domenica sera affronterà il Bologna nel derby emiliano. L’ex ala dell’Arsenal è un elemento fondamentale nello scacchiere di D’Aversa grazie alla sua esplosività e velocità che permettono di mettere nel panico le difese avversarie quando si attacca in contropiede. L’efficacia di questo metodo però va sempre più a diminuire e quest’anno infatti l’ivoriano ha siglato solo due doppiette, con la sua squadra che si ritrova con il peggior attacco del campionato per distacco. Il derby però è sempre una partita a parte e chissà che non possa essere la svolta nella stagione sia dei crociati che dello stesso Gervinho.

Attaccanti: Zapata (Atalanta); Lozano (Napoli); Llorente (Udinese) / Gervinho (Parma)

ANDREA SANNA

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.