Home » Canali » La Finestra sul Mondo » Fantacalcio 28° Giornata - Vinci con Noi!
Fantacalcio 28° Giornata - Vinci con Noi!

Fantacalcio 28° Giornata - Vinci con Noi!

Una volta lasciate alle spalle le disavventure europee, torna in campo la Serie A per la 28° giornata di campionato. Andiamo a vedere insieme quali sono state le scelte della nostra redazione per i puntuali consigli del fantacalcio targati GP Report.

Tra i pali troviamo Mattia Perin del Genoa che sarà contrapposto al Parma nell’anticipo di venerdì notte. L’ex portiere della Juventus sta conducendo una buona stagione e sta dando una grossa mano alla sua retroguardia grazie alle sue parate. Se il grifone non si trova in una situazione di classifica peggiore è in larga parte merito suo e siamo certi si potrà esaltare in una sfida delicata per la salvezza come quella con i crociati di stanotte, portando a casa un ottimo voto. A fare da riserva abbiamo Alessio Cragno del Cagliari che sabato sera se la vedrà con lo Spezia. Il portiere rossoblù è uno dei migliori portieri del nostro campionato oltre al fatto che è l’estremo difensore che ha fatto più parate in tutta Europa. La ratio della sua scelta è simile a quella di Perin visto che anche i sardi saranno impegnati in una sfida salvezza delicatissima e ci vorranno tutte le qualità dell’ex Benevento per portare a casa un risultato importante.

Portieri: Perin (Genoa) / Cragno (Cagliari)

Il primo componente del terzetto difensivo della formazione di GP Report è Danilo della Juventus che domenica pomeriggio scenderà in campo contro il Benevento. L’ex Manchester City sta conducendo un buon campionato tra i bianconeri e si sta conquistando la fiducia del suo allenatore partita per partita grazie a delle prestazioni solide. L’avversario di domenica non è certo di prima fascia e pensiamo che il brasiliano possa guadagnarsi un buon voto senza troppi sforzi, magari concedendosi qualche discesa in avanti in più. Come secondo interprete troviamo Daniele Rugani del Cagliari che dovrà affrontare lo Spezia domani sera. Il centrale in prestito dalla Juventus si è integrato immediatamente tra le fila dei rossoblù e, secondo le sue dichiarazioni, sarebbe disposto a continuare il sodalizio anche dopo il termine del prestito che lo riporterebbe tra i bianconeri. Oltre al carattere mentale, il suo arrivo ha dato una grossa mano ai sardi che nelle ultime uscite stanno dimostrando una maggiore solidità difensiva. Contro lo Spezia servirà una prestazione attenta e concentrata e chissà che non possa essere proprio Rugani, magari sugli sviluppi di un calcio piazzato, a regalare i tre punti agli isolani come già fatto contro il Bologna. A completare il terzetto arretrato abbiamo Gleison Bremer del Torino che domenica pomeriggio se la vedrà con la Sampdoria. Il centrale brasiliano è la rivelazione della difesa granata di questa stagione sia per il suo ruolo fondamentale quando c’è da difendere sia per la sua abilità nel riuscire a segnare sui calci piazzati. Oltretutto, sia lui che tutta la sua squadra sta crescendo nell’ultima parte di campionato e pensiamo che contro una squadra in crisi come la Sampdoria possano avere la vita abbastanza semplice. La riserva difensiva per questa 28° giornata risulta essere Davide Zappacosta del Genoa che affronterà il Parma nell’anticipo di venerdì notte. Il laterale italiano si trova bene a Genova grazie alla continuità delle sue presenze e ad una pressione molto inferiore rispetto a quella di Londra. Grazie a questa ritrovata serenità le sue prestazioni sono tornate ai livelli di un tempo e pensiamo che, contro un avversario che ha bisogno di spingersi molto in avanti come il Parma, le sue caratteristiche possano rivelarsi molto pericolose, soprattutto in ripartenza.

Difensori: Danilo (Juventus); Rugani (Cagliari); Bremer (Torino) / Zappacosta (Genoa)

La linea mediana della nostra formazione vede come primo selezionato Roberto Soriano del Bologna che scenderà in campo sabato pomeriggio contro il Crotone. Il trequartista italiano è l’arma segreta dei rossoblù visto che il suo rendimento sta ovviando alla scarsità di marcature che arrivano dagli attaccanti. Il bottino portato a casa fino ad ora è di 9 gol e 3 assist e siamo fiduciosi che possa aggiornare queste statistiche dopo la partita con i calabresi. A far compagnia all’ex Villareal abbiamo Federico Chiesa della Juventus che domenica pomeriggio se la dovrà vedere con il Benevento. L’esterno ex Fiorentina sta finalmente ripagando l’investimento fatto dalla società torinese per averlo grazie a delle prestazioni sontuose e a dei gol pesantissimi. Nelle ultime 4 partite ha sempre portato dei bonus a casa e crediamo fortemente che il Benevento non possa essere in grado di bloccare questo suo momento. Ci aspettiamo che continui la sua striscia di bonus anche con i campani. Il terzo selezionato nel nostro centrocampo dei sogni è Hakan Çalhanoğlu del Milan che domenica sera sarà ospite della Fiorentina. Il trequartista turco ha perso un po’ lo smalto iniziale che lo aveva reso uno dei protagonisti indiscussi della grande cavalcata rossonera che ha portato i diavoli a conquistare il titolo di campioni d’inverno. Pochi bonus e tante sufficienze risicate nelle ultime uscite anche se tutto questo potrebbe cambiare vista l’uscita dall’Europa del Milan questa settimana. I rossoneri dovranno concentrarsi esclusivamente sul campionato e chissà che un po’ di riposo in più e la concentrazione incanalata verso un solo obiettivo non possano riportare l’ex Leverkusen ai livelli di inizio stagione, magari partendo da un avversario con grossissime difficoltà come i viola. La sua rinascita potrebbe essere dietro l’angolo e ci sentiamo che possano essere i toscani i primi a subirne le conseguenze. A completare il quartetto di centrocampo abbiamo Matteo Politano del Napoli che sarà impegnato nel posticipo di domenica notte contro la Roma. L’esterno ex Inter sta svolgendo una grande stagione alla corte di Gattuso essendosi conquistato un posto da titolare fisso nonostante ad inizio stagione le gerarchie fossero diverse. La sfida di domenica non si presenta come semplice ma a parer nostro potrebbe vedere l’ex Sassuolo come protagonista per due semplici ragioni: la prima e più generale è che la Roma ha sempre difficoltà ad affrontare le grandi squadre e la seconda è che per lui è il derby del cuore visto che è dichiaratamente romanista da sempre, e quando è così di solito sono questi giocatori a decidere questi match. A parer nostro la sua partita potrebbe essere molto buona e crediamo che il suo voto sarà superiore alla mera sufficienza. La riserva della linea mediana per questa 28° giornata è Nahitan Nandez del Cagliari che sabato pomeriggio affronterà lo Spezia. El leon è tornato ad essere velenosissimo da quando si è rispostato esterno di centrocampo e le sue prestazioni sono in continua crescita. Spesso è lui a condurre le azioni offensive grazie ai suoi cambi di direzione ormai caratteristici e le possibilità che porti dei bonus a casa sono più alte di settimana in settimana. L’avversario di questa giornata venderà cara la pelle ma pensiamo che difficilmente riuscirà a disinnescare tutte le discese dell’ex Boca. Per questo ci aspettiamo al minimo un buon voto da lui.

Centrocampo: Soriano (Bologna); Chiesa (Juventus); Çalhanoğlu (Milan); Politano (Napoli) / Nandez (Cagliari)

Il primo componente del tridente della nostra formazione per questa 28° giornata risulta essere Leonardo Pavoletti del Cagliari che sabato sera si troverà di fronte lo Spezia. La punta rossoblù ha saltato l’ultimo turno per squalifica proprio nel suo momento migliore ed anche a causa della sua assenza è arrivata una sconfitta netta con la Juventus. Il suo ruolo in squadra è fondamentale in questo periodo di redenzione per i rossoblù e siamo certi che possa essere una sua giocata, magari sfruttando il gioco aereo in cui è secondo praticamente a nessuno, a decidere la gara. Siamo fiduciosi in un suo gol o al massimo in una suo assist, visto che ultimamente gli escono bene anche quelli. Il secondo attaccante selezionato è Alvaro Morata della Juventus che sabato pomeriggio affronterà il Benevento. La punta madrilena ha riacquistato tutto il prestigio che aveva un po’ perso negli ultimi anni di vagabondaggio ed ora si sente al centro del progetto Juve. Il suo momento poi è davvero esaltante visto che nelle ultime 3 partite di campionato ha messo a segno ben 3 gol e un assist e crediamo che il Benevento possa fare ben poco per interromperlo se la punta ex Atletico si trova in condizione. Ci si aspetta almeno un assist da lui, visto che la maggior parte dei tiri saranno effettuati dal suo compagno di reparto. A concludere il tridente d’attacco abbiamo Antonio Sanabria del Torino che domenica pomeriggio sarà avversario della Sampdoria. La punta ex Genoa ha ritrovato sé stesso in queste ultime partite con i granata e sembra possa essere lui la risorsa adatta a salvare la stagione dei piemontesi. Nelle uniche 3 partite giocate per il Toro infatti ha siglato ben 2 gol ed un assist e sta dimostrando di poter essere utilissimo alla causa. Il match con la Sampdoria potrà dirci di più su di lui e potrebbe aiutarci a capire se è stato solo un fuoco di paglia o se davvero potrebbe essere l’uomo della provvidenza. La riserva offensiva di questa settimana risulta essere Graziano Pellè del Parma che scenderà in campo nell’anticipo di venerdì notte contro il Genoa. La punta azzurra di ritorno dalla Cina è stata scelta per essere il rinforzo adatto per risolvere i grandi problemi offensivi dei crociati in questa stagione, anche se nelle poche apparizioni non è ancora riuscito ad andare a segno. Nella scorsa giornata è stato lui a conquistarsi il rigore che ha permesso agli emiliani di battere la Roma e crediamo che quella vittoria possa aver dato fiducia sia a lui che al resto della squadra. In una sfida incerta come quella contro i grifoni tutto si potrebbe decidere con una giocata e chissà che non sia proprio l’ex Feyenoord a mettere la firma su questa partita.

Attaccanti: Pavoletti (Cagliari); Morata (Juventus); Sanabria (Torino) / Pellè (Parma)

ANDREA SANNA

 

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.