Home » Canali » La Finestra sul Mondo » Fantacalcio 31° Giornata
Fantacalcio 31° Giornata

Fantacalcio 31° Giornata

La Serie A torna in campo questo weekend per disputare la 31° giornata di un campionato che ormai vede delinearsi le sfide che si combatteranno nella bagarre finale. Andiamo a scoprire insieme quali sono i campioncini consigliati per sgominare il proprio avversario in questo turno.

Tra i pali abbiamo un ritorno dalla settimana scorsa, ovvero Juan Musso dell’Udinese che sabato pomeriggio sarà ospite del Crotone. Il giovane portiere argentino sta svolgendo un buon campionato mantenendo la tradizione friulana di essere una squadra attenta soprattutto dal punto di vista difensivo. Le sue parate hanno salvato la situazione più volte durante l’anno e siamo convinti possa risultare decisivo anche nel match con i calabresi. Alla vigilia ci si aspetta che avrà un lavoro limitato durante il corso della gara ma anche se così non fosse ci auguriamo riesca a mantenere la sua imbattibilità. A far da riserva al giovane argentino abbiamo Marco Silvestri del Verona che sabato pomeriggio sarà avversario della Sampdoria. L’ex Leeds sta confermando stagione dopo stagione di essere un validissimo estremo difensore nella nostra massima serie ed è anche grazie ai suoi interventi che il Verona può vantare la quinta difesa meno battuta del campionato. L’esito del match contro i blucerchiati è assolutamente incerto ma siamo certi che il classe ’91 farà del suo meglio per non farsi superare.

Portieri: Musso (Udinese) / Silvestri (Verona)

Il primo componente del reparto difensivo per questa 31° giornata risulta essere Simon Kjaer del Milan che affronterà il Genoa nel lunch match di domenica. Il centrale danese si è rivelato un ottimo titolare per i rossoneri nonostante il ricordo non troppo cristallino che aveva lasciato alla Roma. Nel corso della stagione è entrato nel cuore dei suoi tifosi grazie a delle prestazioni sopraffine ed è molto probabile che sia destinato a stare a Milano per molto altro tempo ancora. La partita di domenica non sembra troppo impegnativa sulla carta, visto il valore dell’avversario, e ci auguriamo che l’ex Siviglia possa svolgere una gara ordinata e senza sbavature. Il secondo interprete difensivo è Rick Karsdorp della Roma che domenica sera sarà ospite del Torino. Il terzino olandese è ormai diventato un pezzo importante dello scacchiere di Fonseca e sta ripagando la fiducia concessagli con grande impegno. Il suo lavoro sulla fascia è ottimo e riesce ad essere un ottima alternativa anche in fase offensiva. Per questo motivo ci aspettiamo almeno un assist contro un avversario non proprio solido come i granata. A completare il terzetto arretrato abbiamo Francesco Acerbi della Lazio che domenica pomeriggio ospiterà il Benevento. Il difensore della nazionale non ha più bisogno di presentazioni visto il suo rendimento spettacolare negli ultimi anni. Da difensore buono ma con tante lacune è diventato uno dei migliori, conquistandosi un posto da titolare fisso anche in nazionale. L’avversario di domenica non sembra particolarmente pericoloso e perciò ci aspettiamo una valutazione positiva e speriamo, anche se è una possibilità molto remota, in un suo gol sugli sviluppi di un angolo, visto che quest’anno non è riuscito ancora ad imbucarla. Come panchinaro per il nostro reparto arretrato abbiamo Davide Faraoni del Verona che sabato pomeriggio dovrà vedersela con la Sampdoria. Il difensore degli scaligeri sta svolgendo un’ottima stagione così come tutta la squadra. La sua duttilità nello svolgere entrambe le fasi lo rende insostituibile nello scacchiere gialloblù e la sua bravura nel trovare la rete non fa altro che aiutare. Ci auguriamo riesca in questa impresa anche contro i blucerchiati che non sono sicuramente una squadra facile da battere ma che concederanno parecchio soprattutto sulle situazioni da palla inattiva.

Difensori: Kjaer (Milan); Karsdorp (Roma); Acerbi (Lazio) / Faraoni (Verona)

A presentarci il centrocampo per questa settimana c’è Roberta Pereyra dell’Udinese che sabato pomeriggio se la vedrà con il Crotone. L’argentino è tornato quest’anno nel nostro campionato ed ha svolto una stagione piuttosto discreta tra le fila dei friulani riuscendo a portare a casa 4 gol e 4 assist. Le sue doti tecniche danno sempre una grande mano ai bianconeri in fase offensiva e crediamo che anche nel match con i calabresi possa essere protagonista. Nel caso non riuscisse a marcare in prima persona il cartellino, ci aspettiamo che possa fornire almeno un assistenza per regalare un bonus prezioso a chi ha creduto in lui ad inizio stagione. Il secondo componente della linea mediana risulta essere Antonin Barak del Verona che sabato pomeriggio scenderà in campo contro la Sampdoria. L’ex Lecce si sta trovando benissimo tra le fila degli scaligeri e le sue doti balistiche e tecniche sono spesso l’arma segreta per vincere le partite. In questa stagione infatti ha siglato ben 7 reti e dato assistenza vincente in ben 2 occasioni, risultando come uno dei centrocampisti low cost migliori da acquistare all’asta. La partita contro la Sampdoria non sarà sicuramente una passeggiata e proprio per questo potrebbe essere una sua giocata illuminante a sbloccarla, come successo in altre occasioni durante il campionato. A far compagnia al classe ’94 troviamo Manuel Lazzari della Lazio che sarà impegnato domenica pomeriggio nel match con il Benevento. L’esterno ex Spal è uno dei punti forti dei biancocelesti grazie alle sue cavalcate dirompenti sulla fascia e nel corso della stagione è diventato un pezzo fondamentale per la formazione di Inzaghi. La sua propensione all’attacco fa sempre ben sperare in qualche bonus che potrebbe arrivare con più probabilità in un match contro una squadra non perfetta come il Benevento. Da lui ci si aspetta almeno un assist domenica e chissà che non possa anche trovare l’inserimento giusto per mettersi addirittura in proprio. A completare i titolari della nostra linea a 4 abbiamo Jordan Veretout della Roma che sabato pomeriggio si troverà faccia a faccia con il Torino. La mezz’ala francese non riceve il blasone di tanti altri protagonisti del nostro campionato ma analizzando i suoi numeri è chiaro come sia uno di quelli che ha fruttato di più quest’anno. Sono infatti ben 10 i gol portati a casa fino a questo momento, non male per un centrocampista che sulla carta dovrebbe limitarsi più a gestire la palla che a inserirsi. Contro i granata ci si aspetta una buona prestazione da parte sua che potrebbe essere coronata da un gol, che sia in inserimento o direttamente su calcio di rigore. Come riserva del nostro centrocampo abbiamo Matteo Ricci dello Spezia che domenica pomeriggio se la dovrà vedere con il Bologna. Il centrocampista dei liguri è uno dei componenti più interessanti della sua squadra ed è anche grazie alle sue giocate che i neopromossi si stanno togliendo tante soddisfazioni. Il suo apporto in fase offensiva non è eccezionale, visto il solo assist portato a casa fino ad ora, ma crediamo che in una partita che si prospetta combattuta come quella contro i rossoblù possa mettersi in risalto, e magari avvicinarsi in modo un po’ più pericoloso alla porta avversaria.

Centrocampisti: Pereyra (Udinese); Barak (Verona); Lazzari (Lazio); Veretout (Roma) / Ricci (Spezia)

Il reparto offensivo targato GP Report per questa 31° giornata vede come primo interprete Ciro Immobile della Lazio che domenica pomeriggio sarà impegnata contro il Benevento. Il capocannoniere dello scorso campionato ha mantenuto i suoi standard nella prima parte della stagione salvo poi perdere un po’ il ritmo. Questo abbassamento delle sue prestazioni ha portato ad un digiuno impronosticabile che lo vede all’asciutto da ben 2 mesi. La partita contro i campani potrebbe essere l’occasione giusta per tornare a fare quello che sa fare meglio, magari riuscendo a regalarsi più di una gioia durante l’arco della partita. A far compagnia a Ciruzzo troviamo Rafael Leao del Milan che domenica dovrà affrontare il Genoa nel lunch match. Il portoghese si è messo in mostra durante il corso della stagione anche se alcuni infortuni non gli hanno concesso la possibilità di essere costante. Il suo rendimento comunque è abbastanza buono per un comprimario d’attacco visti i 6 gol e 5 assist già raccolti. Contro i genovesi non ci sarà Ibrahimovic, squalificato, e toccherà a lui ed a Rebic sostenere il peso dell’attacco. Ci auguriamo che questa responsabilità gli dia la convinzione per far bene e raggiungere un bonus che farebbe felici tutti i suoi fantallenatori. A completare il reparto offensivo titolare troviamo M’bala N’zola dello Spezia che sarà impegnato nel match contro il Bologna di domenica pomeriggio. La punta dei liguri è stata la sorpresa assoluta della prima parte di stagione, collezionando ben 9 gol ed un assist nel girone d’andata. Un infortunio però lo ha tenuto fuori dai giochi per un mese e da quando è tornato non sembra più lui visto che non è ancora tornato al gol. La partita contro il Bologna si prospetta spettacolare e piena di gol, visto quanto concedono entrambe le compagini, e potrebbe essere la giusta occasione per far sbloccare il francese. La riserva offensiva di questa 31° giornata risulta essere Fernando Llorente dell’Udinese che sabato pomeriggio se la vedrà con il Crotone. La punta spagnola non ha bisogno di presentazioni visto il suo curriculum internazionale ma tra le fila dei friulani non è riuscito a dare il meglio di sé. Forse a causa del fatto che non giocasse con continuità da anni, a causa del poco uso fatto di lui durante l’esperienza al Napoli, El Rey Leon ha trovato la via del gol solo una volta in questo campionato, un bottino decisamente misero per un giocatore del suo blasone. La partita contro i calabresi potrebbe essere abbastanza aperta, viste anche le lacune difensive di questi ultimi, e l’ex Bilbao potrebbe avere l’occasione giusta per insaccare la palla in rete e regalare un bonus ai pochi che hanno deciso di continuare a puntare su di lui anche dopo il mercato invernale.

Attaccanti: Immobile (Lazio); Leao (Milan); N’zola (Spezia) / Llorente (Udinese)

ANDREA SANNA

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.