Home » Canali » La Finestra sul Mondo » Vinci con Noi - Consigli Fantacalcio 10° Giornata

Vinci con Noi - Consigli Fantacalcio 10° Giornata

In questa prima fredda settimana di dicembre tornano i consigli di GP Report per schierare la migliore formazione possibile al fantacalcio. Scopriamo insieme quali giocatori sono stati selezionati per questo weekend.

Tra i pali troviamo Wojciech Szczęsny della Juventus che sarà impegnato nel derby di sabato pomeriggio contro il Torino. Il portiere polacco si continua a dimostrare un grande estremo difensore nel nostro campionato e l’avversario granata non arriva certo con il vento in poppa visto il pessimo inizio di stagione. Si prevedono pochi gol e soprattutto di matrice bianconera. La riserva per il bianconero è Marco Silvestri del Verona che domenica scenderà in campo nel lunch match contro il Cagliari. I gialloblù si presentano a questa sfida con appena 3 gol subiti in casa in 5 partite giocate, facendo presagire una partita difficile per l’offensiva sarda. Inoltre Silvestri è un ex della partita e si sa che i giocatori sentono particolarmente i match in cui affrontano le loro vecchie compagini.

Portieri: Szczesny (Juventus) / Silvestri (Verona)

Il primo difensore scelto questa settimana è Danilo D’ambrosio dell’Inter che sabato notte sarà avversario del Bologna. L’esperto ex Torino è il giocatore duttile che piace a Conte e sta ottenendo uno spazio sempre maggiore in formazione viste anche le sue prestazioni solide. Sabato arrivano i rossoblù di Mihajlovic, squadra pericolosa ma che concede parecchio in difesa, e chissà che Danilo non possa portare a casa un ottimo voto, e magari qualche bonus da calcio d’angolo. Il secondo componente della retroguardia è Mario Rui del Napoli che domenica sera affronterà il Crotone. Il terzino portoghese è riuscito a tornare a grandi livelli dopo il grave infortunio che aveva fatto saltare la sua esperienza a Roma e si sta confermando un terzino valido per una big del nostro campionato. L’avversario di domenica soffre parecchio in entrambe le fasi e le sue incursioni potrebbero portare a qualche bonus. A completare il terzetto abbiamo German Pezzella della Fiorentina che nel posticipo di lunedì dovrà confrontarsi contro il Genoa. Il capitano viola, appena tornato da un infortunio, sta vivendo una situazione di crisi insieme a tutta la squadra che ha portato al cambio di allenatore, senza grandi risultati fino ad ora. L’avversario di lunedì sembra essere quello giusto per cambiare la rotta e siamo certi che nel caso l’argentino sarebbe il primo a guidare i suoi compagni in questa impresa. Si siede in panchina per il reparto difensivo Robin Gosens dell’Atalanta che giocherà contro l’Udinese domenica pomeriggio. Il nazionale tedesco non sta riuscendo a mantenere le grandiose prestazioni messe in scena la scorsa stagione così come la sua intera squadra. Nonostante questo, sappiamo quanto può essere travolgente l’Atalanta quando gioca a modo suo e quanto l’esterno classe 94 sia protagonista nelle trame offensive nerazzurre. Ci auguriamo solamente che si ritrovi questa facilità di gioco proprio domenica contro i friulani.

Difensori: D’ambrosio (Inter); Mario Rui (Napoli); Pezzella (Fiorentina) / Gosens (Atalanta)

Nel centrocampo di GP Report il primo selezionato è Juraj Kucka del Parma che domenica pomeriggio se la vedrà con il Benevento. Lo slovacco possiede tanta esperienza nel nostro campionato ed è uno dei leader della sua squadra. Inoltre il centrocampista blucerchiato possiede un ottimo senso dell’inserimento e batte anche i rigori, il che fa ben sperare per un eventuale suo bonus contro una delle compagini più abbordabili del nostro campionato. Il secondo centrocampista designato è Piotr Zielinski del Napoli che domenica sera affronterà il Crotone. Il ritorno del polacco tra i partenopei è stato importante vista l’ottima prestazione messa in atto domenica scorsa che ha portato alla roboante vittoria contro la Roma. Questa settimana l’avversario risulta essere molto più semplice, sulla carta, e chissà che l’ex Udinese non possa tornare al bonus, magari con un inserimento vincente. Il penultimo componente dei titolari del centrocampo risulta essere Hakan Çalhanoğlu del Milan che affronterà la Sampdoria nell’ultimo match della domenica. Il turco è sempre più un leader all’interno dei rossoneri e sta vivendo un momento di forma invidiabile. Domenica non ci sarà ancora Ibrahimovic e potrebbe essere l’occasione giusta per far si che il trequartista ex Bayer si carichi la squadra sulle spalle, magari con un bel gol dalla distanza dei suoi. A completare i titolari troviamo Roberto Gagliardini dell’Inter che sarà impegnato nella sfida contro il Bologna. Il mediano azzurro sta trovando parecchio spazio ultimamente e sta ripagando la fiducia dell’allenatore con ottime prestazioni. L’avversario di sabato soffre parecchio gli inserimenti dei centrocampisti avversari, visto il centrocampo prettamente offensivo, preparando un terreno fertile per qualche incursione vincente dei nerazzurri, magari finalizzata dall’ex Atalanta. Come riserva a centrocampo abbiamo Sergej Milinković-Savić della Lazio che se la vedrà con lo Spezia sabato pomeriggio. Il gigante serbo è stato fuori per un po’ a causa del covid ma ora sembra pronto a rientrare per dare una mano ai suoi compagni. Sicuramente con lui in campo la Lazio moltiplica il suo valore e chissà se contro i liguri renderà il ritorno ancora più dolce con qualche bonus.

Centrocampisti: Kucka (Parma); Zielinski (Napoli); Çalhanoğlu (Milan); Gagliardini (Inter) / Milinković-Savić (Lazio)

L’attacco a tre della nostra formazione vede come primo componente Andreas Cornelius del Parma che domenica pomeriggio affronterà il Benevento. La punta ex Atalanta non ha trovato la continuità di rendimento della scorsa stagione in questo inizio, complice anche un leggero infortunio e il ballottaggio costante con Inglese. Domenica sembra avere la sua possibilità per far bene contro un avversario abbordabile e chissà che una eventuale buona prestazione non porti a una sua conferma come titolare dei gialloblù. Il secondo interprete del reparto offensivo è Dusan Vlahovic della Fiorentina che affronterà il Genoa nel posticipo di lunedì notte. Il giovane attaccante viola fatica a trovare spazio e deve giocarsi molto bene le sue occasioni. Quella di lunedì è davvero ghiotta, vista anche l’assenza del portiere titolare dei grifoni e la voglia di cambiamento che tutta la squadra esprime. Nel caso riuscisse a trovare la via del gol e a mettere in campo una buona prestazione potrebbe diventare il simbolo della rinascita della squadra di Firenze. A concludere il tridente troviamo Andrea Petagna del Napoli che sarà protagonista nel match di domenica sera contro il Crotone. La punta ex Spal sta trovando poco spazio, vista la concorrenza spietate del reparto offensivo partenopeo, ma sta dando prova di un ottimo atteggiamento ogni volta che entra in campo. Vista l’assenza prolungata di Osimhen, il match di domenica potrebbe rivelarsi decisivo per lui per far si che possano crescere le sue quotazioni nella gerarchia dell’allenatore. In panchina infine siede Leonardo Pavoletti del Cagliari che dovrà affrontare il Verona in trasferta nel lunch match di domenica. La punta rossoblù è tornata dopo un lunghissimo infortunio che lo ha tenuto fuori dal campo per quasi un anno. Domenica la partita sarà tutt’altro che semplice per i suoi ma confidiamo nella voglia di riscatto dell’attaccante ex Napoli che vorrà continuare a far bene dopo la strepitosa marcatura della settimana scorsa.

Attaccanti: Cornelius (Parma); Vlahovic (Fiorentina); Petagna (Napoli) /Pavoletti (Cagliari)

 

ANDREA SANNA

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.