Home » Canali » Leggimi Perché » Alexandre Dumas - Il Conte di Montecristo
Alexandre Dumas - Il Conte di Montecristo

Alexandre Dumas - Il Conte di Montecristo

All’indomani della sconfitta di Napoleone e della Restaurazione, il giovane Edmond Dantes viene accustao (ingiustamente) di Bonapartismo e imprigionato. Parrebbe per sempre, ma...

 

L'Abate Faria e la Vendetta

In prigione, Edmond (promesso sposo, viene arrestato nel giorno delle sue nozze) conosce l'enigmatico Abate Faria. Dopo ben quattordici anni di prigionia, Dantes riuscirà a fuggire, riacquistando la libertà e una provvidenziale fortuna economica. Il suo unico scopo nella vita, da quel momento in poi, sarà vendicarsi di coloro che hanno tramato alle sue spalle.

 

Perché leggerlo

Scritto da Alexandre Dumas, "Il Conte di Montecristo" è forse uno dei romanzi più belli firmati dal francese. Tra una rappresentazione dettagliata (e veritiera) della Restaurazione e del "ritorno" ai Regimi totalitari, Edmond Dantes si muove liquido verso la vendetta. Uno spaccato della Francia della prima metà dell'Ottocento, in cui non tutto volge verso il lieto fine. 

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.