fbpx Marcello D’Orta – Io speriamo che me la Cavo | GP Report
Home » Canali » Leggimi Perché » Marcello D’Orta – Io speriamo che me la Cavo
Marcello D’Orta – Io speriamo che me la Cavo

Marcello D’Orta – Io speriamo che me la Cavo

Un maestro elementare, l’hinterland napoletano e tutte le difficoltà legate al territorio, al lavoro minorile, ad una visione nitida e schietta come solo quella di un bambino può essere

ARZANO, I TEMI, LA VITA

Nel piccolo centro di Arzano, alle porte di Napoli, il Maestro D’Orta insegna in diverse sezioni delle elementari.

Tra la disillusione e l’ironia tipica dei bambini (oltre che dei napoletani, Maestri del genere), i temi scritti dai bambini raccontano una realtà in cui sogni e miseria, il surreale e il reale si uniscono

 

PERCHÉ LEGGERLO

Scritto nel 1990 dal Maestro Marcello D’Orta, formato da sessanta temi scritti dai suoi allievi, “Io speriamo che me la cavo” è un tuffo in quel Sud Italia tra fine Ottanta e inizio Novanta, che conserva ancora le cicatrici del terremoto in Irpinia e vede in Maradona un Dio laico.

Con leggerezza, con partenza tenerezza, D’Orta ci guida alla scoperta di un mondo unico, che meriterebbe ben più luci e ribalte.

 

Imperdibile

 

Lascia un Commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.