fbpx Marco Missiroli - Fedeltà | GP Report
Home » Canali » Leggimi Perché » Marco Missiroli - Fedeltà
Marco Missiroli - Fedeltà

Marco Missiroli - Fedeltà

Fedeltà è il sesto romanzo di Marco Missiroli, vincitore del Premio Strega Giovani 2019.

Dopo Atti osceni in luogo privato, tanto acclamato da critica e pubblico, l’autore torna con un libro il cui  fulcro è il concetto di fedeltà in tutte le sue più svariate manifestazioni.

 È un romanzo che può essere definito corale: pur riguardando la storia prettamente personale dei due coniugi Carlo e Margherita, dà un respiro molto più ampio alla vicenda.

 

SINOSSI

Che prezzo ha la fedeltà? E quanto restare fedeli a qualcuno significa in realtà tradire noi stessi?

Carlo e Margherita sono una coppia che si ama. Solo un piccolo “malinteso” ha recentemente incrinato la solida superficie della loro unione: Carlo è stato visto nel bagno dell’università con una sua studentessa, Sofia. Solo un malinteso, appunto, perché il professore in quell’occasione si è limitato a soccorrere la ragazza da un malore. Eppure quel tradimento mai consumato è diventato per Carlo un’ossessione: sarà perché Sofia ha la giovinezza e l'ambizione che lui non ha più; o sarà forse perché sua moglie, intanto, si abbandona alle fantasie sul suo fisioterapista Andrea. In una Milano dai toni vividi si consuma la crisi di questa coppia posta di fronte al dirompere del desiderio. A tirarli fuori dall’impiccio ci penserà l’allegria saggia di Anna, la madre di Margherita, un personaggio straordinario e che appare nel romanzo come un faro luminoso.

Milano è una delle protagoniste del libro: le strade, la fermata della metropolitana, la stazione dei treni hanno un particolare potere sui personaggi tanto da modificarne i comportamenti e i pensieri in relazione ai diversi quartieri in cui vengono a trovarsi.

Con Fedeltà, Missiroli sperimenta la tecnica del "passaggio d'anima" che consiste nel passare fluidamente da un personaggio all'altro per mezzo di incontri, sguardi, legami e dialoghi che intercorrono tra di loro.

La trama  si snocciola quindi  da un punto di vista all'altro, in una sorta di balletto dei personaggi senza soluzione di continuità e con una leggerezza tale da far viaggiare il lettore, coinvolgendolo pienamente.

 

PERCHÉ LEGGERE FEDELTÀ:

La fedeltà è qui concepita come un’ancora che ci permette di non essere travolti nella tempesta delle nostre emozioni, della nostra vita. E’ anche lo specchio in cui ci cerchiamo ogni giorno sperando  di riconoscerci.

Ancora una volta,  Marco Missiroli non delude, facendo notare qui  una sua crescita, una maturità che lo porta a indagare più profondamente nella psicologia dei personaggi a cui ha dato vita, ricordando ancora una volta che la vita non è mai banale.

Preparatevi a leggere la vostra storia.

 

Lascia un Commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.