Home » Canali » Leggimi Perché » Margaret Mazzantini - Non ti muovere

Margaret Mazzantini - Non ti muovere

Margaret Mazzantini - Non ti muovere

Considerato tra i grandi bestseller, diventato un caso letterario internazionale, vincitore del Premio Grinzane e del Premio Strega nel 2002 e infine nel 2004 trasposto nell’omonimo film di Sergio Castellitto. Il romanzo “non ti muovere” dal 2001 ad oggi ha riscosso numerosi successi che almeno una volta vale la pena leggere: Timoteo, stimato chirurgo, sposato con una giornalista colta e raffinata, sono genitori di Angela, una quindicenne che in una giornata di pioggia, per uno stop non rispettato, frena, scivola e cade dal motorino. Una corsa in ambulanza verso l’ospedale, lo stesso dove lavora il padre che rimane in attesa. Proprio durante quella massacrante attesa di sapere le sorti della figlia, Timoteo getta la sua maschera di persona per bene, di padre e marito modello per svelare un’immagine di sè completamente diversa rispetto a quella conosciuta dai suoi cari. Un romanzo quasi psicologico per poter entrare in pieno nei pensieri di Timoteo che, appunto, si scopre essere in contrasto con il suo ambiente, quello borghese, e scoprire una propensione verso lo squallore, il misero, dove ci si ritrova e s’identifica con la sua immagine violenta e pessimista. Mentre la figlia è in coma profondo, il padre rivela un segreto doloroso, la storia d’amore viscerale con Italia, giovane donna che non rispecchia per niente l’ambiente snob che il chirurgo é circondato. La Mazzantini in questo romanzo porta alla luce la tematica dell’amore, sicuramente con una interpretazione diversa che si è soliti pensare dai classici romanzi rosa: un sentimento, in questo racconto, descritto come profondo e malato; si parla molto del rapporto padre figlia che sicuramente fa intuire come i figli siano fonte di vita per i genitori; infine, le maschere, perché magari dietro ognuno di noi si cela sempre qualcosa che non si vuol fare apparire. Margaret Mazzantini, con questo libro è stata consacrata tra le maggiori autrici italiane.

 

Vanessa Amico

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.