Home » Canali » Leggimi Perché » Michail Bulgakov - Il Mastro e Margherita
Michail Bulgakov - Il Mastro e Margherita

Michail Bulgakov - Il Mastro e Margherita

Nella Russia Comunista ed Atea degli anni ’30, le storie di uno scrittore, della sua amata Margherita, di diversi personaggi legati al Soviet, di Jeshua Hanozri  e del Diavolo si uniscono, in un crescendo unico.

Un gatto nero parlante, Streghe, un nano fastidiosamente puntiglioso ed un grande amore: benvenuti nella Mosca degli anni ’30, benvenuti all’interno de “Il Maestro e Margherita”, romanzo scritto da Michail Bulgakov in più riprese tra il 1928 ed il 1940.

UN VIAGGIO IN DUE UNIVERSI PARALLELI

Il filone principale della Storia vede le vicende del “Maestro”, un autore inviso e perseguitato dal regime (Siamo in pieno periodo delle Purghe Staliniane, NdA) e rinchiuso in un manicomio e della bella Margherita, sua amata in questa  e (forse)anche in più vite. In questo scenario, si interseca la vicenda del Diavolo (decisamente quello, sconosciuto e non riconosciuto dai Sovietici fedeli al Regime) e del suo entourage davvero particolare: i demoni biblici, nominati e conosciuti dai sacri testi.

Nel mezzo, come fossero squarci spazio-temporali, vi sono i brani del libro al quale il Maestro sta lavorando, la vita e la morte di Joshua Hanozri, Rabbi ebreo che si trova al cospetto del Procuratore Romano Ponzio Pilato (Joshua è una delle possibile pronunce e scritture del nome Gesù, per dare un’idea, NdA) e d il lettore è ben presto trasportato da un’epoca all’altra, tra il filone contemporaneo e la Palestina dell’A.D. 33.

PERCHÉ LEGGERLO

Leggere “Il Maestro e Margherita” è fondamentale per vedere lo sguardo di un russo –critico nei confronti del Regime, come si noterà- in un periodo storico estremamente difficile, sia per l’URSS sia per il Mondo (siamo alla vigilia della Seconda Guerra Mondiale, NdA). Inoltre, i due filoni narrativi meritano davvero tanto: tra colpi di scena e misteri, l’Amore tra il Maestro e Margherita corre in parallelo alla vita (e soprattutto le ultime ore di vita) di Joshua/Gesù. Da non perdere.

Lascia un Commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.