Home » Canali » Leggimi Perché » Piera Maggio - Denise, per te con tutte le mie forze
Piera Maggio - Denise, per te con tutte le mie forze

Piera Maggio - Denise, per te con tutte le mie forze

Un libro scritto da una mamma che da più di 18 anni è alla ricerca della sua bimba, oggi diventata maggiorenne. Una mamma, Piera Maggio, che in tutti questi anni non si è mai arresa e non ha mai perso le speranze per poter ritrovare sua figlia Denise, scomparsa da Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, il 1° settembre del 2004.

Denise, per te, con tutte le mie forze è la prima fatica letteraria di Piera Maggio, una mamma che non ha mai smesso di cercare sua figlia, e ancora una volta ha dimostrato di non volersi arrendere. Un libro autobiografico in cui vengono descritte le angosce di una famiglia che da 18 anni vive una battaglia per fare luce e chiarezza in una vicenda piena di misteri. Come si evince dal titolo, mamma Piera, con tutte le sue forze, quello che solo l’amore materno è in grado di avere, ha cercato la verità, senza mai, purtroppo, venirne a capo. Un fatto di cronaca diventato mediatico, e la sensazione che la piccola Denise non sia stata cercata nel miglior modo possibile. Ma il libro vuole anche essere il racconto del desiderio di libertà e indipendenza della signora Maggio, una ragazza che si è fatta donna in una Sicilia ancora impregnata di perbenismo ipocrita e di una mentalità antiquata e giudicante.

La sua voglia di andare controcorrente, scegliendo chi amare al di là dei condizionamenti sociali, oltre al rapimento della figlia ha dovuto subire l'umiliazione di essere colpevolizzata. Ma la sua lotta non si fermerà, e continua a rappresentare un esempio di coraggio e determinazione per milioni di italiani. Un libro in cui la mamma di Denise decide di raccontarsi anche come donna, con i suoi lati più forti ma anche quelli più deboli, una donna che continua a vivere la perdita della sua bambina oggi diventata una giovane di 22 anni. Tante domande, tanti punti interrogativi, di una vicenda oscura. Pochi indizi, indagini che non sono state condotte nel migliore dei modi, molti avvistamenti che non sono serviti a Piera Maggio di restituirgli sua figlia. La mamma più famosa d’Italia, nonché autrice di questo libro, in questi 18 anni si è data anima e corpo per cercare la verità; nel 2009, grazie al suo impegno, vi è stata una modifica del codice penale che punisce i colpevoli di sequestro di minore con pene fino a 15 anni, rinominata “legge Denise”.

Rivivo tutto come se fosse accaduto un attimo fa. Un momento prima mia figlia Denise è di fronte a me con i codini alti e mi chiama per un ultimo bacio. E’ la piccola di casa che cullo ogni sera prima di andare a dormire e che non riesce a prendere sonno se non mi vede accanto a lei a vegliarla finché non si addormenta. Un momento prima siamo insieme, un attimo dopo non c’è più. I tanti anni trascorsi da allora sono una veloce corsa all’indietro che mi riporta sempre a quella mattina e alla sera che l’ha preceduta. Devo mettere in ordine i dettagli, le mie sensazioni e i fatti perché quello che le persone sanno della mia storia non sempre è la verità, anzi. In molti hanno mentito e continuano a farlo anche oggi. Per sapere davvero cos’è accaduto, come sono stata trattata, cosa ho passato in questa ventina d’anni che mi separa da mia figlia devo ricordare ancora una volta, a partire dalla notte prima del rapimento.

 

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.