Home » Canali » Lo Specchio » Buon Compleanno, Pavoletti!
Buon Compleanno, Pavoletti!

Buon Compleanno, Pavoletti!

Spegne oggi 31 candeline Leonardo Pavoletti, centravanti del Cagliari e della nazionale italiana.

 

Nasce a Livorno il 26 Novembre 1988 e giovanissimo, a quattordici anni, inizia a dimostrare le sue qualità, prima nelle file dell’Armando Picchi e successivamente nel Viareggio, Pavia, Juve Stabia, Casale e Lanciano.

Una maglia “veggente” quella della Virtus con cui si aggiudica il titolo di capocannoniere nella Lega Pro Prima Divisione 2011-2012, contribuendo alla promozione della squadra in serie B.

Una maglia veggente perché da quel momento il ragazzo livornese fa il suo vero ingresso nel mondo del calcio distinguendosi dalla massa: nel Sassuolo segna cinque reti nelle prime quattro presenze del campionato di serie B, portando i neroverdi alla vittoria del campionato e alla prima promozione della storia della squadra in A.

Passa successivamente al Varese, al Genoa, dove disputa una stagione di altissimo livello mettendo a segno quattordici gol per poi approdare a Napoli nel 2017.

Un’esperienza, quella partenopea, passata un po’in sordina e che si chiude l’estate successiva con solo dieci presenze in campionato e nessuna rete.

Il vero successo di Leonardo Pavoletti non tarda ad arrivare: nell’agosto 2017 si trasferisce a Cagliari, portando con sé un cartellino del valore di 10 milioni di euro e divenendo così l’acquisto più oneroso nella storia del club rossoblù.

Il giocatore trova nella squadra sarda la sua migliore collocazione e il 15 ottobre sigla il suo primo gol, proprio contro il Genoa, la sua ex squadra. Chiude la stagione con undici reti in 33 presenze, nove delle quali realizzate di testa.

Pavoletti si aggiudica così il record europeo stagionale. Nessun altro giocatore in campionati continentali ha portato a casa un bottino così prestigioso nell’annata 2017/18.

I tifosi rossoblù si innamorano immediatamente di quel ragazzo così gentile, pacato, simpatico, dall’accento livornese che tiene tutti con il fiato sospeso quando si eleva per poi mettere la palla a segno.

Pavo-gol, questo il soprannome dato dai sardi, nella stagione 2018/2019 non soltanto si piazza al sesto posto nella classifica marcatori della Serie A con sedici gol (di cui 10 di testa) ma esordisce anche in nazionale segnando la sua prima rete azzurra nella partita contro il Liechtenstein, valida per le qualificazioni agli Europei 2020.

 

Neanche la lesione al crociato e menisco procurata nella prima partita di campionato contro il Brescia può fermare l’affetto che il popolo rossoblù nutre per Leo, il ragazzo livornese che l’Isola ha adottato e che non aspetta altro che rivederlo sul campo, lì dove compie prodezze, lì dove fa sognare.

 

Buon compleanno, Pavoletti!

 

Roberta Lai

Lascia un Commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.