fbpx Into the Wild - Alexander Supertramp e The Wilderness | GP Report
Home » Canali » Motivazione & Determinazione » Into the Wild - Alexander Supertramp e The Wilderness

Into the Wild - Alexander Supertramp e The Wilderness

Chistopher McCandless nacque vicino a Washington D.C. nel 1968. Crebbe nella Capitale e nel 1990, laureatosi con lode in Storia ed Antropologia, decise di cambiare vita.

Totalmente.

Decise di adottare un nom de plume, Alexander Supertramp e di donare tutti i suoi soldi dalla banca. Erano circa 24.000 dollari ed Alexander li donò in beneficenza.

Libero da ogni bene materiale, volse il suo sguardo verso Nord, verso l’Alaska incontaminato.

Ancor più nello specifico, volse l’attenzione a “The Wilderness”, la zona più selvaggia dell’Alaska. Vagando per le terre selvagge, trovò un vecchio bus, abbandonato lì chissà da quanti anni. Divenne “The Magic Bus”, dove Supertramp dormiva, mangiava, scriveva e rifletteva.

Scriveva, sì. Alexander scriveva, teneva un diario ove appuntava le sue riflessioni. All’amico di una vita Wayne Westberg scrisse: “Ho deciso che per un po’ farò questa vita, mi piace. Non mi riesce di rinunciare a tutta questa libertà e semplice bellezza”.

Il 28 aprile del 1992, Alexander si spinse ancor più “into the wild”, entrando nel Denali National Park, in piena taiga alaskana. Da lì in poi, più nessuna notizia e traccia di Alexander-Christopher. Che fine fece lo si scoprì nel mese di settembre dello stesso anno.

Alcuni cacciatori rinvennero il suo magro ed emaciato, morto da oltre 3 settimane.

Tornando a ritroso lungo il percorso compiuto da Supertramp, i ricercatori trovarono la sua ultima frase, segnata sul Magic Bus:

“La felicità è vera se condivisa. Ho avuto una vita felice. Addio, che il Cielo vi benedica”

Un epitaffio unico, unico come colui che lo scrisse. Un ragazzo che rinunciò a tutto per riscoprire i veri valori.

Lascia un Commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Per evitare spam automatico ti invitiamo a compilare il form correttamente.