Home » Canali » Tracce » Andrea Mura - Vento di Sardegna

Andrea Mura - Vento di Sardegna

Siamo composti per tre quarti d'acqua. È il nostro elemento naturale. Sin dal concepimento e per tutta la gravidanza viviamo in un mondo a base d'acqua. Il richiamo dell'elemento è forte, soprattutto per chi vive con il sogno di volare sulla cresta dell'onda.
Respirare l'aria salmastra e sentirsi vivi, motivati, determinati.

Se nasci e respiri acqua, cresci e capisci che il tuo Universo è azzurro e bianco d'Oceano. Capisci che la tua vita sarà incentrata sulla voglia di vivere e vincere il mare.

Andrea vive per l’acqua, con l’acqua, nell’acqua. Affrontare le correnti, i venti, le mille insidie che la Grande Madre Blu riserva.

Comincia presto la sua avventura, solcando i mari e gli oceani. Fa parte dell’equipaggio de “Il Moro di Venezia” che, guidato da Paul Cayard, vince due campionati del mondo ed una Louis Vuitton Cup. Il mare è sempre nei suoi pensieri. Come domare i venti ed usarli per volare sul pelo dell’acqua. Dal 1985, Andrea crea la sua Veleria proprio con questo Sogno.

Arrivano le prime gare in solitaria, la Route du Rhum e le gare del circuito Ostar.

Ostar vuol dire navigazione in solitaria. Da solo contro i mari, da solo CON i mari.

Andrea vince la Ostar 2013, bissando il successo nel 2017. A questo si aggiunge la vittoria nella TwoStar, in doppio con Riccardo Apolloni.

Così, Andrea entra nel Guinness World Record, entra nel mito.

Sempre in punta di piedi, sempre con il suo aplomb da gentleman, portando i Quattro Mori e Vento di Sardegna alla conquista dei sette Mari.

Lascia un Commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.